-

Risultati 1 - 10 su circa 508 per  Wikisource / BOCOG niu atleti annunciato / Wikisource    (290833 articoli)

I figli dell'aria/Parte prima/2 - Un banchetto cinese print that page

imperatore. Basta, riparleremo di ciò più tardi — disse Sing-Sing. — Ci aspettano ed ho già annunciato ai miei amici la vostra visita. Fedoro ed il cosacco, quantunque assai preoccupati da quell'inattesa confidenza, seguirono subito il ricco negoziante di tè, attraversando lunghi

wikisource.org | 2017/5/22 17:51:09

I figli dell'aria/Parte prima/Un banchetto cinese print that page

imperatore. Basta, riparleremo di ciò più tardi - disse Sing-Sing. - Ci aspettano ed ho già annunciato ai miei amici la vostra visita. Fedoro ed il cosacco, quantunque assai preoccupati da quell'inattesa confidenza, seguirono subito il ricco negoziante di tè, attraversando lunghi corridoi

wikisource.org | 2017/5/5 18:52:20

Storia delle arti del disegno presso gli antichi (vol. II)/Libro nono - Capo II print that page

Il sig. abate Bracci , il quale deride l’opinione di Winkelmann nella sua Dissertazione sopra un clipeo votivo, ec. pref. pag. 7 ., seguitando la spiegazione di Bottari loc. cit . vuol che si riconosca nella statua capitolina assolutamente un gladiator laqueario, di quelli cioè, che secondo

wikisource.org | 2016/3/3 18:34:23

Affronti e Confronti/XII print that page

A proposito di classifiche, ricordiamo canzoni come il primo successo dei Daniel Sentacruz Ensemble Soleado , Dune buggy degli Oliver Onions, E tu di Claudio Baglioni, vincitrice del Festivalbar, Bella senz’anima di Riccardo Cocciante, un interessante remake di Dicitencello vuje cantata

wikisource.org | 2018/6/9 12:53:29

Pagina:Metastasio, Pietro – Opere, Vol. III, 1914 – BEIC 1885240.pdf/62 print that page

nel mezzo. Bosco, all’intorno, de’sacri ulivi silvestri, donde formavansi le corone per gli atleti vincitori. Clistene, che scende dal tempio, preceduto da numeroso popolo, da’ suoi custodi, da Licida in bianca veste, coronato di fiori, da Alcandro e dal coro de’ sacerdoti, de

wikisource.org | 2018/5/21 16:38:16

Storia delle arti del disegno presso gli antichi (vol. I)/Libro primo - Capo II print that page

Plinio dice, che dal pavimento il lavoro di pasta di vetro passò alle volte, in cameras , colla qual parola probabilmente intendeva anche le pareti. Ora gli antichi solevano fare il pavimento tutto di un pezzo di tali paste, o almeno di più pezzi così perfettamente uniti, che non era possibile

wikisource.org | 2015/9/20 6:19:18

Storia delle arti del disegno presso gli antichi (vol. III)/Indice delle materie print that page

Storia_delle_arti_del_disegno_III_(page_574_crop)

INDICE DELLE MATERIE. Ove non è alcun numero romano, o dove principiano i numeri arabi senza di esso, s’intende il tomo I. A Baco, perchè usato sopra i capitelli III. 172. Abete, tavole di esso per dipingere II. 80. ottimo per navi 130. Abiti, vedi Vesti. Abraxas, che siano 118

Gli invisibili/Della terza categoria print that page

l’espressione di un tragico stupore, vacillare e quasi perdere i sensi. La medium gli aveva annunciato la morte di un figliolo, ch’egli aveva lasciato in patria e credeva in perfetta salute. Assai giorni dopo, una lettera dalla Grecia confermava la luttuosa novella. Prima di tutto,

wikisource.org | 2015/7/10 5:08:00

Pagina:Salgari - I figli dell'aria.djvu/18 print that page

imperatore. Basta, riparleremo di ciò più tardi — disse Sing-Sing. — Ci aspettano ed ho già annunciato ai miei amici la vostra visita. — Fedoro ed il cosacco, quantunque assai preoccupati da quell’inattesa confidenza, seguirono subito il ricco negoziante di the, attraversando

wikisource.org | 2017/7/30 12:08:18

Aes rude, signatum e grave rinvenuto alla Bruna/Capitolo III print that page

Rivista_italiana_di_numismatica_1891_p_100

CAPITOLO III. L’aes signatum quadrilatero 1 . Per la cronologia più precisa e rigorosa dell’aes grave romano in genere e delle serie in ispecie credute laziali, da noi assegnate alle città di Suessa- [p.  67   modifica ] Aurunca, Capua, Cales, non che per la conferma delle nostre