-

Risultati 1 - 10 su circa 60 per  Wikipedia / Berberé algeri / Wikipedia    (1834145 articoli)

Berberi print that page

Berbers_Mosaic

che siano di lingua madre berbera ( tamazight ). Il nome berbero deriva dal termine francese berbère , a sua volta derivato dal vocabolo arabo barbar , il quale, probabilmente, non fa che riprodurre la parola greco-romana barbaro (che designava chi non parlava il latino o il greco

Storia dell'Algeria print that page

Hafsids_Bougie_Algeria_1249_1276_ornemental_Kufic

dell'Algeria), oggi parco nazionale . Successivamente si stanziarono nell'area antiche popolazioni berbere come i Numidi (a est), i Mauri (a ovest) e i Getuli , tutti antenati degli attuali berberi . Gli antichi algerini comprendevano gruppi sia stanziali che nomadi , erano organizzati

Letteratura berbera print that page

Gerard_FrancoisPascalSimon-Cupid_Psyche_end

ambito, Paulette Galand-Pernet , intitola il suo lavoro di sintesi sull'argomento, Letterature berbere ( 1998 ), un titolo che sottintende la molteplicità di tradizioni, ambienti e generi che si possono riscontrare in tutto il territorio del Nordafrica. Per questo motivo si accennerà qui

Cabilia print that page

Kabyel

: Kabylie ) è una regione dell' Algeria , che ha inizio a un centinaio di chilometri a est di Algeri e che si estende lungo la costa da Dellys fino oltre Bugia (berbero Bgayet , fr. Bougie , ar. Béjaia ) comprendendo, nell'interno, l'elevata catena del Djurdjura . La sua popolazione (Cabili

Storia degli ebrei in Algeria print that page

AlgerianJew

Una delle più antiche comunità ebraiche del Nordafrica fu quella degli ebrei d' Algeria . La storia di questa comunità inizia nell'antichità, anche se non è possibile risalire con certezza al tempo esatto dell'arrivo dei primi ebrei nel territorio della moderna Algeria. Diverse ondate

Ibn Khaldun print that pageTimeline of Ibn Khaldun

Ibn_Khaldoun-Kassus

Ha introdotto la nozione di "storia ciclica", fondata su fattori profani generati dalla naturale tendenza ad indebolirsi delle generazioni sedentarizzate, eredi dei conquistatori nomadi, trascinate però in una progressiva e inesorabile decadenza ad opera della ricchezza e dal modo di vita

Storia degli ebrei in Marocco print that page

Jews_of_Fez

Gli ebrei marocchini sono una comunità molto antica. Si calcola che prima della fondazione dello Stato di Israele in Marocco ci fossero più di 300.000 ebrei. Oggi in Marocco rimangono circa 8.000 ebrei [1] . Indice 1 Storia 1.1 Sotto i Romani 1.2 Conquista araba e Idrisidi

Arabizzazione print that page

Con il termine arabizzazione (in arabo : تعريب ‎, taʿrīb ) in senso generale si può intendere l'estensione dell'area di utilizzo della lingua araba al di fuori della sua sede storica (l' Arabia ). In questo senso, ad esempio, si può dire che il Nordafrica , la cui lingua era un

wikipedia.org | 2018/3/31 11:41:39

Musica berbera print that page

COLLECTIE_TROPENMUSEUM_Dansgroep_uit_Ouarzazate_tijdens_het_Nationaal_Folkore_Festival_in_Marrakech_TMnr_20017663

combinati insieme per creare una delle principali fonti di intrattenimento nelle cerimonie sociali berbere come i matrimoni, con versi, racconti e canzoni. Strumentazione [ modifica | modifica wikitesto ] Le popolazioni berbere sono sparse su gran parte dell' Africa , ma sono per lo pi

Abd el-Kader print that pageTimeline of Abd el-Kader

Abdelkader

tranne Orano , Arzew, Mostaganem e Mazagran), sul sultanato del Titteri e sulla provincia di Algeri , tranne le città di Algeri e di Blida, la pianura di Mitidja e il Sahel algerino. In questi territori, che costituivano i due terzi dell'Algeria, ʿAbd al-Qāder cercò di organizzare