-

Risultati 1 - 10 su circa 135 per  Wikipedia / Bergamo residente / Wikipedia    (1834145 articoli)

Bergamo print that page

Alta_Bergamasca

L'abitato di Bergamo è suddiviso in due parti distinte, la «Città Bassa» e la «Città Alta»; quest'ultima è posta in altitudine più elevata e ospita la maggioranza dei monumenti più significativi, mentre la Città Bassa – benché sia anch'essa di antica origine e conservi i suoi

Credaro print that page

Credaro_vista

dipendenze della famiglia Martinengo, la quale però cedette i propri diritti feudali al comune di Bergamo , come scritto in un documento risalente all'anno 1122 . Due secoli più tardi il paese fu al centro delle mire dei conti Calepio, che assoggettarono il borgo e le zone circostanti, per

Calcio (Italia) print that page

GiorcesCalcio2

esempio di arte romana di tutta la provincia bergamasca, è oggi custodito nel Museo Archeologico di Bergamo . Anche il significato etimologico del nome risalirebbe a quel periodo: calx infatti indicherebbe proprio il materiale presente in natura con il nome di calcio (i cui composti assumono

Costa Volpino print that page

Panorama_di_Costa_Volpino_(Gianmaria_Barone)

Situato al termine della Val Camonica , dove il fiume Oglio confluisce nel Lago d'Iseo , al confine tra le province di Brescia e Bergamo , dista circa 46 chilometri a nord-est dal capoluogo orobico. Il territorio comunale si estende fino alla vetta del Monte Alto (1723 m s.l.m.). In territorio

Ponte San Pietro print that page

Ponte_San_Pietro_panorama

circa 7 chilometri a ovest dal capoluogo orobico , viene considerato il primo paese provenendo da Bergamo dell'area chiamata Isola , zona geografica comprendente 21 comuni e delimitata dalle acque dei due principali fiumi, Adda e Brembo, e dalla netta divisione delle valli e montagne orobiche

Berzo San Fermo print that page

Berzo_SF_panorama_02

Il primo documento che attesta l'esistenza del paese risale all'anno 774 , quando il toponimo è citato nel Testamento di Taidone . È quindi il medioevo l'epoca che offre maggior documentazione storica, con innumerevoli resti di fortificazioni e costruzioni, spesso inglobate in costruzioni

Borgo di Terzo print that page

BorgoDT_vista_02

Borgo di Terzo ha un territorio prevalentemente collinare, appartiene alla Media Val Cavallina ed è attraversato dal corso del fiume Cherio. Vi è inoltre un piccolo torrente, detto comunemente Closale che attraversa l'omonima valle per poi affluire nel Cherio. Storia [ modifica | modifica

Fara Gera d'Adda print that page

Fara_Gera_d%27Adda3

imperatori della nuova entità politica affidarono il controllo feudale di Fara al vescovo di Bergamo , il quale diede avvio a una serie di opere di fortificazione del borgo, costruendovi mura di protezione ed un castello con tanto di fossato. Il tutto è documentato da una serie di atti datati

Grone print that page

Grone_vista_02

Il territorio del comune si estende dalle rive del sovracitato fiume fino ai Colli di San Fermo . Questi colli, situati tra la Val Cavallina ed il Lago d'Iseo , dominano la vallata e l'intera pianura con la loro mole affusolata, ma maestosa, ricoperti da verdi prati. Una recente rivalutazione

Boltiere print that page

Boltiere1

favorevole, proprio sulla strada che, utilizzata sia militarmente che commercialmente, collegava Bergamo con Milano . Successivamente inserito nel regno dei Longobardi , fu poi conquistato dal Sacro Romano Impero il quale lo affidò al Vescovo di Bergamo . Questo trasferimento di propriet