Risultati 31 - 40 su circa 99 per  Wikipedia / Bernie Ecclestone renault ferrari / Wikipedia    (1834145 articoli)

Campionato mondiale di Formula 1 1983 print that page

Piquet_a_Monza_1983

La stagione 1983 del Campionato mondiale FIA di Formula 1 è stata, nella storia della categoria, la 34º ad assegnare il Campionato Piloti e la 26º ad assegnare il Campionato Costruttori . È iniziata il 13 marzo e terminata il 15 ottobre, dopo 15 gare, una in meno della stagione precedente

Gran Premio d'Argentina 1980 print that page

Alain_Prost_Gp_Argentina_1980

vetture nuove. La Ferrari presentò la 312 T5 , la Lotus il modello 81 , l' Ensign la N180 , la Renault la RE20 (o anche Elf 20), [1] la Shadow la DN11 , l' Arrows l' A3 ; l' Osella esordì nel mondiale di F1 con la FA1 , vettura a motore Ford Cosworth DFV e con pneumatici Goodyear

Williams F1 print that page

Williams_FW06

Parentesi con i motori Judd (1988) 1.3.1 Un anno negativo 1.3.1.1 1988 1.4 Periodo Renault e il dominio degli anni '90 (1989-1997) 1.4.1 L'immediato riscatto 1.4.1.1 1989 1.4.1.2 1990 1.4.1.3 1991 1.4.2 Nove titoli in sei stagioni 1.4.2.1 1992 1.4.2.2 1993 1

Gran Premio di Gran Bretagna 1977 print that page

Silverstone_1975

Vigilia [ modifica | modifica wikitesto ] Sviluppi futuri [ modifica | modifica wikitesto ] Bernie Ecclestone , patron della Brabham , propose la creazione di un nuovo campionato riservato solamente a vetture spinte dal motore Ford Cosworth , con potenza limitata a 370 cavalli. Il campionato

Gran Premio di Spagna 1980 print that page

Automobilistico (FISA) di Jean-Marie Balestre e la Formula One Constructors Association (FOCA), guidata da Bernie Ecclestone . La gara è stata vinta dall'australiano Alan Jones , su Williams - Ford Cosworth ; per il vincitore si trattò del primo e unico successo in una gara non valida

wikipedia.org | 2017/5/21 13:24:13

Gran Premio d'Italia 1980 print that page

Imola_1980

propulsore derivato dal Kent 1300 della Ford Fiesta assemblato con valvole Cosworth DOHC. [2] La Renault confermò anche per il 1981 la stessa coppia di piloti titolari Jean-Pierre Jabouille e René Arnoux . La Scuderia Ferrari invece comunicò la sua intenzione di ufficializzare il pilota

Gran Premio di San Marino 1982 print that page

Imola_1981

da Fabrizio Serena, presidente della Commissione Sportiva Automobilistica Italiana , che accusò Bernie Ecclestone per il troppo potere che concentrava nelle sue mani. [1] [2] [3] Il 20 aprile il Tribunale della Federazione Internazionale dell'Automobile accolse il ricorso presentato da

Gran Premio degli Stati Uniti d'America-Ovest 1981 print that page

Long_Beach_1978

vedeva in tale decisione un forte aiuto alle scuderie che disponevano di un motore turbo, come la Renault , o erano in procinto di crearlo come la Ferrari e l' Alfa Romeo . Tutta l'interstagione fu puntellata da una lunga polemica fra le due organizzazioni, tanto che la FOCA giunse anche

Gran Premio d'Italia 1979 print that page

Monza_1976

volante dell' Alfa Romeo . Il 26 ottobre 1978 l'Automobile Club di Bologna annunciò l'accordo con Bernie Ecclestone , capo della FOCA , per la disputa di un Gran Premio sul Circuito di Imola , per tre stagioni. L'annuncio venne criticato dall' ACI , che si considerava l'unico soggetto

Gran Premio del Brasile 1982 print that page

Lotus_91_cropped

marzo 1982 sul Circuito di Jacarepaguá . La gara è stata vinta dal francese Alain Prost su Renault ; per il vincitore si trattò del quinto successo nel mondiale. Ha preceduto sul traguardo i britannici John Watson su McLaren - Ford Cosworth e Nigel Mansell su Lotus - Ford Cosworth