-

Risultati 1 - 10 su circa 201 per  Wikipedia / Cairo ibn / Wikipedia    (1834017 articoli)

Ibn Khaldun print that pageTimeline of Ibn Khaldun

Ibn_Khaldoun-Kassus

Molto apprezzato in Occidente per la modernità delle sue concezioni. L'attività principale di Ibn Khaldūn fu quella di uomo politico, cortigiano e ministro , al servizio uno dopo l'altro degli Hafsidi tunisini, dei Merinidi del Marocco , degli Zayyanidi di Tlemcen , dei Nasridi del

Ibn Battuta print that pageTimeline of Ibn Battuta

Ibn_Battuta_Mall_on_2_June_2007_Pict_3

I suoi viaggi interessarono Africa e Asia e la sua opera maggiore è la Riḥla (in arabo: الرحلة), che significa Viaggio, in cui Ibn Battuta riporta ricordi e osservazioni del suo viaggio durato circa trent'anni. Indice 1 Biografia 1.1 Primi anni 1.2 Itinerario 1325–1332

Amr ibn al-As print that page

Cairo_Amr_1

predicato nella sua città natale dal profeta Maometto . Secondo la tradizione fece parte con Suhayl ibn ʿAmr della delegazione incaricata di recarsi presso il cristiano Negus etiopico che aveva concesso ospitalità a uno sparuto gruppo di musulmani che Maometto aveva voluto emigrassero

Ibn Taymiyya print that pageTimeline of Ibn Taymiyya

Flickr_-_%E2%80%A6trialsanderrors_-_Minaret_of_the_Bride,_Damascus,_Holy_Land,_ca._1895

Appartenente a una nota famiglia di teologi, Taqī al-Dīn Abu l-‘Abbās Ahmad ibn 'Abd al-Halīm ibn 'Abd al-Salām Ibn Taymiyya al-Harrānī, più noto come Ibn Taymiyya, apparteneva al madhhab fondato da Ibn Hanbal e credeva quindi nel ritorno all'Islam delle origini e alle sue

Abd Shams ibn Abd Manaf print that page

musulmana di Mecca. A questo clan appartenne anche uno dei primi convertiti all' Islam , 'Uthman ibn 'Affan , che sarà il terzo dei Califfi "ortodossi", e ovviamente il figlio di Abū Sufyān, Muʿāwiya , primo Califfo della dinastia omayyade , così detta a causa del nome di Umayya b

wikipedia.org | 2016/9/20 22:37:41

Il Cairo print that page

Coat_of_arms_of_Cairo_Govenorate

Nonostante al-Qāhira sia il nome ufficiale della città, il Cairo viene chiamato semplicemente con il nome Egitto, Miṣr (in arabo : مصر ‎) pronunciato Masr in dialetto locale. Indice 1 Origine del nome 2 Geografia fisica 2.1 Territorio 2.2 Clima 3 Storia 4 Cultura

Cittadella del Cairo print that page

Flickr_-_HuTect_ShOts_-_Citadel_of_Salah_El.Din_and_Masjid_Muhammad_Ali_%D9%82%D9%84%D8%B9%D8%A9_%D8%B5%D9%84%D8%A7%D8%AD_%D8%A7%D9%84%D8%AF%D9%8A%D9%86_%D8%A7%D9%84%D8%A3%D9%8A%D9%88%D8%A8%D9%8A_%D9%88%D9%85%D8%B3%D8%AC%D8%AF_%D9%85%D8%AD%D9%85%D8%AF_%D8%B9%D9%84%D9%8A_-_Cairo_-_Egypt_-_17_04_2010_(4)

La Cittadella di Saladino (in arabo : قلعة صلاح الدين ‎, Qalʿat Ṣalāḥ al-Dīn ) è una fortificazione del Cairo , in Egitto . Il sito, parte della collina del Muqaṭṭam, vicina al centro del Cairo , era un tempo famoso per la fresca brezza e per la superba visione

Storia dei popoli islamici print that page

Arabian_Peninsula_dust_SeaWiFS

occidentale del Hijāz . Il suo profeta è Maometto (Muhammad), il cui nome arabo completo era Muhammad ibn Abd Allāh ibn Abd al-Muttalib, un mercante di Cammelli del clan dei Banū Hāshim , della tribù meccana dei Banū Quraysh che fu riconosciuto, ancora bambino, come Profeta da

Ahmad ibn Tulun print that pageTimeline of Ahmad ibn Tulun

Ibn_Tulun

di introitare senza remora il massimo di ricchezze. Bayākbāk aveva sposato la madre di Aḥmad ibn Ṭūlūn, che era rimasta vedova. Il patrigno pensò quindi di spedire in Egitto in veste di suo plenipotenziario il figlio adottivo, che si trovava di stanza a Sāmarrāʾ. Aḥmad part

Taqi al-Din Muhammad ibn Ma'ruf print that page

Taqi_al_din

[3] "L'Astronomo capo Taqī al-Dīn nacque in una famiglia di origine turca a Damasco (o al Cairo )". [4] o siriana . [5] Studiò Teologia islamica al Cairo , e fu nominato per questo dagli Ottomani Qāḍī a Nābulus . Nel 1574 il Sultano ottomano Murad III , su sua sollecitazione