-

Risultati 1 - 10 su circa 77 per  Wikipedia / Campidano aragonese / Wikipedia    (1834145 articoli)

Sanluri print that page

Sanluri_-_Panorama_(01)

All'inizio del XXI secolo Sanluri fu capoluogo (insieme a Villacidro ) della provincia del Medio Campidano : tale ruolo fu mantenuto dal comune dal 2005 sino alla soppressione dell'ente nel 2016 [3] .

Guspini print that page

Guspini_visto_da_Arbus

di Oristano , e alla definitiva sconfitta degli arborensi ( 1478 ) passò sotto la dominazione aragonese ; gli aragonesi incorporarono il paese nella contea di Quirra, feudo dei Carroz , e nel 1603 nel marchesato di Quirra feudo prima dei Centelles e poi degli Osorio de la Cueva. A questi

Storia della Sardegna aragonese print that page

Bonifatius_VIII_Grabstatue

Regno di Sardegna e Corsica voluta da Bonifacio VIII nel 1297 ed inizia la Storia della Sardegna aragonese che si protrasse fino al 14 gennaio 1479 , quando dall'unione personale tra Ferdinando II d'Aragona e Isabella di Castiglia si originò la Corona di Spagna , anche se la Corona

Sardegna print that page

Sardegna,_Italy

La Sardegna ( AFI : /sarˈdeɲɲa/ [5] ; Sardìgna o Sardìnnia in sardo [6] , Sardhigna in sassarese , Saldigna in gallurese , Sardenya in algherese [7] , Sardegna in tabarchino ) è la seconda isola più estesa del mar Mediterraneo , dopo la Sicilia . La posizione strategica della

Sulcis print that page

SAR-Subregioni-Sulcis

Il Sulcis ( Meurreddìa o Surcis in sardo ) è un territorio della Sardegna che si estende nella porzione sudoccidentale dell'isola, parte integrante della regione storico-geografica del Sulcis-Iglesiente . Indice 1 Coronimo 2 Delimitazione 3 Geografia fisica 3.1 Geografia e

Nurachi print that page

Si trova nella zona centro occidentale della Sardegna , nella regione del Campidano di Oristano . Il suo territorio si estende nella penisola del Sinis sino allo stagno di Cabras . Storia [ modifica | modifica wikitesto ] L'area fu abitata già in epoca neolitica e nuragica , per la presenza

wikipedia.org | 2018/9/29 22:53:06

San Gavino Monreale print that page

San_Gavino_Monreale_-_Panorama_(01)

San Gavino Monreale è una cittadina della Sardegna situata nel cuore del Campidano . Il paese è bagnato a nord dal rio Pardu . Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Il territorio è frequentato dall'uomo sin dal periodo prenuragico e nuragico . La dominazione romana è testimoniata

Baratili San Pietro print that page

Chiesa_di_San_Pietro_Baratili

da Tharros , nel Medioevo appartenne al Giudicato d'Arborea e fece parte della curatoria del Campidano di Oristano, col solo nome di Baratili. Nel 1410 entrò a far parte del Marchesato di Oristano , concesso prima ai Cubello e poi a Leonardo Alagon . Alla definitiva sconfitta degli arborensi

Bauladu print that page

Bauladu_-_Nuraghe_Crabia_(02)

Bauladu è un piccolo centro nella regione del Campidano di Oristano , che sorge ai piedi di una collina di origine vulcanica. Indice 1 Origine del nome 2 Storia 3 Monumenti e luoghi d'interesse 3.1 Architetture religiose 3.2 Siti archeologici 4 Società 4.1 Evoluzione

Ollastra print that page

Ollastra_-_Panorama_(01)

Marchesato di Oristano , e alla definitiva sconfitta degli arborensi ( 1478 ) passò sotto il dominio aragonese e divenne un feudo possesso dei Carroz. Intorno al 1767 , in epoca sabauda, il paese fu incorporato nel Marchesato d'Arcais, feudo dei Flores Nurra, ai quali fu riscattato nel 1839