-

Risultati 1 - 10 su circa 99 per  Wikipedia / Campidano giudicato / Wikipedia    (1834145 articoli)

Giudicato di Arborea print that page

Stemma_torres_198

Il giudicato di Arborea ( rennu de Arbaree in lingua sarda e come veniva allora chiamato dagli arborensi) era uno dei quattro Stati indipendenti che si formarono in Sardegna alla dissoluzione in occidente dell' impero bizantino . Indice 1 Ubicazione 2 Storia 2.1 Dinastia Lacon

Baratili San Pietro print that page

Chiesa_di_San_Pietro_Baratili

Il nome del Paese è di origine preromana [2] . Territorio abitato in epoca fenicia , dipendente da Tharros , nel Medioevo appartenne al Giudicato d'Arborea e fece parte della curatoria del Campidano di Oristano, col solo nome di Baratili. Nel 1410 entrò a far parte del Marchesato di

Giudicato di Cagliari print that page

Coa_fam_ITA_della_gherardesca

Il giudicato di Calari o anche di Pluminos (in latino Iudicatus Karalitanus ), impropriamente chiamato Giudicato di Cagliari , era uno Stato sovrano ed indipendente che nel medioevo si estendeva nella parte meridionale della Sardegna , comprendendo le attuali subregioni del Basso e Medio

Giudicato di Gallura print that page

Luogosanto_-_Palazzo_di_Baldu_(12)

Il giudicato di Gallura era uno Stato sovrano e indipendente che nel medioevo si estendeva nella parte nord-orientale della Sardegna , dal corso del fiume Coghinas al golfo di Orosei , occupando tutte le odierne subregioni della Gallura e delle Baronie (tredici curatorie), oggi comprese

Campidano di Milis print that page

Il Campidano di Milis era una curatoria della Sardegna giudicale , facente parte del Giudicato di Arborea . Situato a nord del Campidano Maggiore , il suo territorio era in prevalenza collinare ed occupava una superficie di circa 258 km². Era densamente popolato ed i suoi abitanti si

wikipedia.org | 2017/7/28 21:17:49

Bauladu print that page

Bauladu_-_Nuraghe_Crabia_(02)

Bauladu è un piccolo centro nella regione del Campidano di Oristano , che sorge ai piedi di una collina di origine vulcanica. Indice 1 Origine del nome 2 Storia 3 Monumenti e luoghi d'interesse 3.1 Architetture religiose 3.2 Siti archeologici 4 Società 4.1 Evoluzione

Nurachi print that page

Si trova nella zona centro occidentale della Sardegna , nella regione del Campidano di Oristano . Il suo territorio si estende nella penisola del Sinis sino allo stagno di Cabras . Storia [ modifica | modifica wikitesto ] L'area fu abitata già in epoca neolitica e nuragica , per la presenza

wikipedia.org | 2018/9/29 22:53:06

Siamanna print that page

Situato nella zona del Grighine, chiamata così dalla catena montuosa del Grighine è ormai fuori dal campidano , alle porte del Barigadu e della Marmilla, il villaggio è stato fondato probabilmente in epoca romana, lungo la strada che collegava Fordongianus (l'antica Forum Traiani ) con

wikipedia.org | 2018/9/30 3:22:22

Ollastra print that page

Ollastra_-_Panorama_(01)

L'area fu abitata fin dall'epoca nuragica, per la presenza nel territorio di alcuni nuraghi. Nel medioevo appartenne al Giudicato di Arborea , e fece parte della curatoria di Simaxis, di cui Simaxis fu capoluogo. Alla caduta del giudicato ( 1420 ) entrò a far parte del Marchesato di Oristano

San Vero Milis print that page

Parrocchia_di_Santa_Sofia_V.M.,_San_Vero_Milis,_Oristano,_Sardinia,_Italy_-_panoramio

Milis è situato nella zona centro-occidentale della Sardegna all'estremo nord della pianura del Campidano e ai piedi del Montiferru . La zona occidentale del comune si estende in gran parte nella penisola del Sinis . Il territorio è caratterizzato da un'ampia varietà di ecosistemi, dalle