-

Risultati 1 - 10 su circa 15 per  Wikipedia / Camponeschi castelli / Wikipedia    (1834145 articoli)

L'Aquila print that page

Castello_500

romano d'Occidente , intorno alla conca aquilana si formarono piccoli agglomerati urbani, detti castelli , che decisero la fondazione della nuova città nel 1254, secondo la leggenda, mentre secondo altri sarebbe nata intorno al 1230 col patrocinio di Federico II di Svevia , e distrutta una

Storia dell'Aquila print that page

LAquila1703

La storia dell' Aquila inizia con gli insediamenti dell' età del bronzo e la definitiva fondazione, a opera di Corrado IV [1] tra il 1254 e il 1266 [1] . L'Aquila (allora nota semplicemente come Aquila) fu una delle grandi città del Regno di Napoli , poi Regno delle due Sicilie , successivamente

Palazzo Camponeschi print that page

Palazzo_Camponeschi

del quarto di San Pietro — era costituito da una serie di case di proprietà della famiglia Camponeschi , tra le principali della città e da cui deriva l'attuale denominazione dell'edificio. [1] La prima radicale trasformazione avvenne quindi con l'edificazione nel XV secolo , su questo

Mausoleo di Maria Pereyra Camponeschi print that page

Mausoleo_Camponeschi

Il mausoleo di Maria Pereyra Camponeschi , anche conosciuto come mausoleo di Maria e Beatrice , [1] è il monumento funebre di Maria Pereyra Camponeschi , situato nella basilica di San Bernardino all’ Aquila . È stato realizzato nel 1488 ad opera di Silvestro dell'Aquila . Indice

Castel Camponeschi print that page

Castel_camponeschi_prata_d%27ansidonia_-_panoramio

rappresentava l'originale castrum di Prata. Per la prima volta fu nominato nel 1508 come Castrum S. Petri Camponeschi . La tradizione vuole che il borgo fosse stato costruito all'epoca dell'edificazione della chiesa di San Paolo di Peltuinum , e che poi il feudo fosse passato nelle mani della

Quarti dell'Aquila print that page

L%27Aquila,_portici_di_Corso_Vittorio_Emanuele_2007_by-RaBoe-1

quanto sorse in una zona priva di insediamenti precedenti, seppur circondata da numerosi villaggi e castelli che ne promossero la fondazione. Dopo una prima distruzione, avvenuta ad opera di Manfredi di Sicilia nel 1259 , città venne suddivisa in locali che vennero donati ai castelli

Palazzo Cappa Camponeschi print that page

Casa_Cappa_Camponeschi

Il Palazzo Cappa Camponeschi è un palazzo storico dell' Aquila . Indice 1 Storia 2 Descrizione 3 Note 4 Bibliografia Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Il palazzo venne edificato dalla famiglia Camponeschi nel XIV secolo come residenza di campagna, in un'area di

Prata d'Ansidonia print that page

San_Paolo_in_Peltuinum

verificò un'attività di spoliazione per la costruzione del nuovo castrum longobardo di Castel Camponeschi , e dei castelli dei borghi circostanti ( Bominaco , San Nicandro, Tussio ), mentre presso le rovine veniva costruita la chiesa di San Paolo di Peltuinum , sempre con materiale di spoglio

San Vittorino (L'Aquila) print that page

San_Michele_Arcangelo_(L%27Aquila)

anche le località Arischia e Porcinaro [3] . Nel XIII secolo il paese partecipò, con altri castelli del contado, alla fondazione dell'Aquila che sancì la confluenza della diocesi di Amiterno nella nascente Ecclesia Aquilensis [1] . Questo fatto è testimoniato dalla presenza, in citt

Pietro Lalle Camponeschi print that page

San_Biagio_(L%27Aquila)_05

Aristocratico dell' Aquila , membro della storica famiglia aquilana dei Camponeschi e figlio di Loysio II Conte di Montorio , fu elevato a Viceré dell' Abruzzo di parte angioina, quando la città non riconobbe il nuovo re, Ferrante d'Aragona (seguito ad Alfonso I ). Succedette al padre