-

Risultati 1 - 10 su circa 20 per  Wikipedia / Camponeschi molise / Wikipedia    (1834145 articoli)

Palazzo Camponeschi print that page

Palazzo_Camponeschi

del quarto di San Pietro — era costituito da una serie di case di proprietà della famiglia Camponeschi , tra le principali della città e da cui deriva l'attuale denominazione dell'edificio. [1] La prima radicale trasformazione avvenne quindi con l'edificazione nel XV secolo , su questo

Palazzo Cappa Camponeschi print that page

Casa_Cappa_Camponeschi

Il Palazzo Cappa Camponeschi è un palazzo storico dell' Aquila . Indice 1 Storia 2 Descrizione 3 Note 4 Bibliografia Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Il palazzo venne edificato dalla famiglia Camponeschi nel XIV secolo come residenza di campagna, in un'area di

San Vittorino (L'Aquila) print that page

San_Michele_Arcangelo_(L%27Aquila)

dedicata proprio a San Vittorino. Della località si ritiene fosse originaria la famiglia aquilana dei Camponeschi . Ancora agli inizi del secolo XIV si faceva memoria delle prerogative dell' arciprete di San Vittorino che da tempo immemorabile aveva esercitato diritti episcopali su San Vittorino

Nardis (famiglia) print that page

Oratorio_di_Sant%27Antonio_dei_Cavalieri_de_Nardis_-_Facciata

8] [9] . Nel 1634 acquisirono il titolo baronale e i feudi di Prata d'Ansidonia e di Castel Camponeschi . Tali feudi furono mantenuti dalla famiglia fino all' eversione napoleonica della feudalità nel 1806 . A partire dal XV secolo, i vari rami della famiglia edificarono i loro palazzi

Antonio Caldora print that page

Coa_fam_ITA_caldora

Fu duca di Bari , marchese di Vasto , conte di Pacentro e Trivento , e barone di Bitonto , Campo di Giove , Campomarino , Capestrano , Carbonara , Carpinone , Civitaluparella e Serracapriola . Indice 1 Biografia 2 Ascendenza 3 Discendenza 4 Note 5 Bibliografia 6 Voci correlate

Quarti dell'Aquila print that page

L%27Aquila,_portici_di_Corso_Vittorio_Emanuele_2007_by-RaBoe-1

Questa suddivisione avvenne nel 1272 ad opera di Lucchesino da Firenze [1] , già Capitano della Città , secondo l'uso dei comuni della Toscana , ed è collegata alle vicende che portarono alla fondazione dell'Aquila avvenuta per ragioni economiche e politiche nel XIII secolo . Le insegne

Storia dell'Aquila print that page

LAquila1703

Capitale storica dell' Abruzzo ulteriore divenne, con l' unità d'Italia , capoluogo dell' Abruzzo Molise , poi Abruzzo . Indice 1 Le origini 2 Fondazione, ricostruzione e ascesa della città 2.1 La prima fondazione 2.2 La distruzione a opera di Manfredi e la ricostruzione 2.3

Palazzo Ardinghelli print that page

Palazzo_Ardinghelli

Il palazzo venne costruito su preesistenze di impronta rinascimentale delle famiglie Cappa e Camponeschi , tra le principali del quarto di Santa Maria , e trae la sua origine nella complessa ricostruzione della città successiva al terremoto del 1703 ; [3] in particolare, a partire dal 1732

Palazzo Cipolloni Cannella print that page

PalazzoCenti

Il palazzo venne edificato nel 1490 dalla famiglia Pica - Camponeschi , [1] in un luogo particolarmente prestigioso, all'interno del locale della Torre. Già nel 1508 però, gli eredi la cedettero sicché il palazzo cambiò più volte proprietario fino all'acquisto, nel 1634 , da parte

Chiesa di Santa Margherita (L'Aquila) print that page

Santa_Margherita

La chiesa di Santa Margherita , anche nota come chiesa del Gesù [1] o dei Gesuiti , è un edificio religioso dell' Aquila , situato nel quarto di San Pietro . Costruita nel XVII secolo dalla Compagnia di Gesù insieme all'adiacente collegio, è rimasta danneggiata dal terremoto del 2009