-

Risultati 1 - 10 su circa 31 per  Wikipedia / Canape bruco / Wikipedia    (1834145 articoli)

Quebel print that page

Quebel

Cavallo castrone, di razza mezzosangue e dal manto roano , esordì in Piazza del Campo nel 1974 con l' Istrice ; fu il primo degli undici corsi consecutivamente. Per il suo temperamento focoso non ebbe mai l'attenzione dei grandi nomi, ed in undici Palii corsi venne montato da ben nove fantini

Panezio (cavallo) print that page

Panezio_(cavallo)

Palio straordinario del 17 settembre 1972 , montato da Leonardo Viti detto Canapino per il Bruco , Panezio rimane scosso già dopo la prima curva di san Martino. Canapino infatti finisce per ostacolarsi con Costiero Ducci detto Aramis , fantino dell'Oca, cadendo alla prima curva anche

Contrada Capitana dell'Onda print that page

ViaDupre

La contrada Capitana dell'Onda è una delle diciassette suddivisioni storiche della città toscana di Siena . Indice 1 Territorio 1.1 Le strade all'epoca del Bando 1.2 Le strade ai nostri giorni 1.3 Luoghi di Contrada 2 Origini, scelta dello stemma e del nome 3 Il titolo

Walter Pusceddu print that page

Bighino_lug09

Debutta nel Palio di Siena il 2 luglio 1999 , con la Contrada del Leocorno ; il soprannome Bighino (in dialetto senese significa "ragazzetto") è dovuto alla sua giovane età: è appena maggiorenne. L'esordio non è positivo: la rivale Civetta lo coglie impreparato alla mossa e la sua

Virginia Tacci print that page

Palio_-_Manifesto

consultato in data 23 agosto 2011 . V  ·  D  ·  M Palio di Siena Contrade Aquila  · Bruco  ·   Chiocciola  ·

Matteo Brandani print that page

Palio_-_Manifesto

Corse il Palio di Siena per 48 volte nell'arco di 30 anni, vincendo in 3 occassioni. Fu il primo di una lunga dinastia di fantini: in nove infatti corsero il Palio nell'arco di due generazioni. I suoi fratelli erano Luigi detto Cicciolesso , Giuseppe detto Ghiozzo e Angiolo detto Brandino

Contrada della Spadaforte print that page

Tre_contrade_morte

La Contrada della Spadaforte è un'antica suddivisione della città toscana di Siena , non più esistente o " soppressa ". La sua compagnia militare era "Spadaforte". Lo stemma era rosso con al centro una scala di colore bianco a pezze nere e, ai lati, due spade. Il nome e lo stemma derivano

Contrada della Vipera print that page

Tre_contrade_morte

parteciparono quattro contrade [1] . [ modifica ] Note ^ Palio del ??/??/1648 - ordine di ingresso al canape . ilpalio.siena.it.  URL consultato in data 30 giugno 2011 . [ modifica ] Collegamenti esterni Contrada della Vipera, informazioni, territorio e compagnie militari su www

Palio di Siena print that page

Palio_-_Manifesto

La "carriera", come viene tradizionalmente chiamata la corsa [1] , si svolge normalmente due volte l'anno: il 2 luglio si corre il Palio in onore della Madonna di Provenzano festa della Visitazione nella forma straodinaria , e il 16 agosto quello in onore della Madonna Assunta [2] . In

Berio (cavallo) print that page

Palio_-_Manifesto

Tartuca , Berio si è ripetuto a distanza di un anno nell'agosto 2003 , questa volta correndo per il Bruco . L'anno d'oro di Berio è stato però il 2005 : prima vince il Palio di Provenzano con il Bruco , poi domina al Palio dell'Assunta con la Torre , realizzando così uno storico cappotto