Risultati 1 - 10 su circa 31 per  Wikipedia / Cargeghe logudorese / Wikipedia    (1834145 articoli)

Cargeghe print that page

Veduta_di_Cargeghe_in_primavera

Gli stanziamenti umani nel territorio di Cargeghe in epoca preistorica sono documentati dalla presenza di alcuni nuraghi quali Cherchizzos e Santa Maria, inoltre avanzi di un nuraghe sono visibili nel centro storico del paese, come tramandato anche da una fonte parrocchiale ottocentesca

Putifigari print that page

Putifigari_-_Panorama_(01)

dialetti [ modifica | modifica wikitesto ] La variante del sardo parlata a Putifigari è quella logudorese settentrionale . Amministrazione [ modifica | modifica wikitesto ] Periodo Primo cittadino Partito Carica Note 23 aprile 1995 16 aprile 2000 Francesco Maria Filippo Fele

Lingua sarda logudorese print that page

Ploaghe,_camposanto,_lapidi_in_logudorese,_02

Il sardo logudorese [2] (nome nativo sardu logudoresu o logudoresu ) è una delle due principali macrovarianti della lingua sarda (l'altra è il sardo campidanese ) [3] , originario della regione del Logudoro nella parte centro-settentrionale della Sardegna , abitata da circa 400.000 abitanti

Usini print that page

Usini,_panorama_(02)

Il territorio comunale sorge a 200 metri sopra il livello del mare e presenta una superficie di 30,7 chilometri quadrati per una densità abitativa di 140 abitanti per chilometro quadrato. Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Preistoria e storia antica [ modifica | modifica wikitesto

Tissi print that page

Panoramaditissi

Il territorio si estende per circa 1000 ettari su un altopiano calcareo , inciso a nord e a sud da profonde e fertili valli in cui scorrono affluenti del Rio Mannu, il più importante dei quali è il Rio Mascari, L'altitudine sul livello del mare è di 225 metri. Il substrato litologico è

Codrongianos print that page

Codrongianos,_panorama_(01)

I resti di circa 57 nuraghi testimoniano che il territorio di Codrongianos era fortemente popolato già nel II millennio a.C. , durante l' età del bronzo . Le origini dell'odierno abitato si possono far risalire all'epoca romana quando nel III secolo per presidiare la strada che da Karalis

Tula (Italia) print that page

Tula_-_Panorama_(01)

In località Sa Turrina Manna è sito un parco eolico gestito dell' Enel con 68 aerogeneratori per una capacità di 60+23,80   M W . Indice 1 Storia 2 Monumenti e luoghi d'interesse 2.1 Architetture religiose 3 Società 3.1 Evoluzione demografica 3.2 Etnie e minoranze

Florinas print that page

Florinas,_panorama_(01)

Area abitata già in epoca nuragica , durante l' epoca romana fu un importante oppidum . Nel medioevo fece parte del Giudicato di Torres , e fu capoluogo della curatoria omonima. Alla caduta del giudicato ( 1259 ) la zona fu contesa tra pisani e genovesi, e dal 1284 ( battaglia della Meloria

Martis print that page

Martis_-_Panorama_(02)

dialetti [ modifica | modifica wikitesto ] La variante del sardo parlata a Martis è quella logudorese settentrionale . Infrastrutture e trasporti [ modifica | modifica wikitesto ] Ferrovie [ modifica | modifica wikitesto ] La stazione ferroviaria di Martis, dal 1997 utilizzata

Muros (Italia) print that page

Muros_-_Panorama_(01)

Insieme ai comuni di Cargeghe , Codrongianos , Florinas , Ittiri , Olmedo , Ossi , Putifigari , Tissi , Uri ed Usini , fa parte dell' Unione dei comuni del Coros . Indice 1 Storia 2 Monumenti e luoghi d'interesse 2.1 Architetture religiose 3 Società 3.1 Evoluzione demografica