-

Risultati 1 - 10 su circa 16 per  Wikipedia / Cargeghe sardi / Wikipedia    (1834145 articoli)

Cargeghe print that page

Veduta_di_Cargeghe_in_primavera

Gli stanziamenti umani nel territorio di Cargeghe in epoca preistorica sono documentati dalla presenza di alcuni nuraghi quali Cherchizzos e Santa Maria, inoltre avanzi di un nuraghe sono visibili nel centro storico del paese, come tramandato anche da una fonte parrocchiale ottocentesca

Civiltà nuragica print that page

Dettaglio_testa_di_un_Gigante_di_Monte_Prama_-_gli_occhi

decretò il declino. [3] Oltre alle caratteristiche costruzioni nuragiche, la civiltà degli antichi sardi ha prodotto altri monumenti come i caratteristici templi dell'acqua sacra , le tombe dei giganti , le enigmatiche sculture in arenaria di Mont'e Prama e delle particolari statuine in

Gallura print that page

Capo_di_testa

La Gallura ( Gaddùra / ga'ɖːura / in gallurese , Caddùra in sardo ) è una subregione storica e geografica della Sardegna . Comprende la parte nord-orientale dell'isola, dal fiume Coghinas che la delimita a ovest, passando poi per il massiccio del Limbara , che ne delimita la parte

Berchidda print that page

Berchidda_-_Panorama_(02)

territorio di Berchidda confina con i comuni di Tempio Pausania , Calangianus , Monti , Alà dei Sardi , Buddusò ed Oschiri . La zona collinosa è piuttosto accidentata e la vallata, che dal lago artificiale del Coghinas risale fino alla stazione di Monti , è circondata a nord dalla catena

Gavino Cossu print that page

Tra i massimi esponenti del romanzo storico in Sardegna, fu collaboratore delle pagine culturali dell’«Avvenire di Sardegna», del «Corriere di Sardegna» e de « La Stella di Sardegna » e direttore della «Gazzetta di Sassari». Di professione insegnante, poi ispettore scolastico, fu

wikipedia.org | 2016/1/5 5:09:35

Storia mineraria della Sardegna print that page

Arbus_-_Miniera_di_Naracauli_(10)

L' estrazione e la lavorazione dei minerali in Sardegna risale a tempi remoti. Antichi mercanti e conquistatori presero a frequentare le coste dell'isola attirati dalle formidabili ricchezze del sottosuolo sardo. Testimonianza dell'antica lavorazione dei metalli sono i numerosi manufatti

Enzo Espa print that page

Enzo_Espa

tradizioni popolari in Sardegna per la sua valorizzazione delle poesie, proverbi, filastrocche e detti sardi [19] o riguardo alle trasformazioni del linguaggio [20] . In Manuale di linguistica Sarda si parla dell'opera di Espa soprattutto in relazione al lavoro di riscoperta delle tradizioni

Bronzetto nuragico print that page

Bronzetto_nuragico_5

Il bronzetto nuragico ( brunzìttu nuragicu in lingua sarda ) è una scultura bronzea tipica della Sardegna della fase finale dell' età del bronzo e la prima età del Ferro . Indice 1 Ritrovamenti 2 Datazione 3 Tecnica di scultura 4 Principali musei 5 Galleria d'immagini

Necropoli di Sant'Andrea Priu print that page

Bonorva_-_Necropoli_di_Sant%27Andrea_Priu_(02)

La necropoli ipogeica di Sant'Andrea Priu è un sito archeologico situato sul lato meridionale della fertile piana di Santa Lucia, in comune di Bonorva ( provincia di Sassari ) da cui dista una decina di chilometri. Il complesso, uno dei più importanti della Sardegna , è composto da una

Bronzetto sardo print that page

Bronzetto_nuragico_5

del VIII e del VI secolo a.C. , confermando le ipotesi sugli stretti rapporti esistenti tra i Sardi antichi ed Etruschi , ma va detto che molti reperti sono purtroppo decontestualizzati, essendo stati ottenuti da recupero proveniente da scavi clandestini. Alcuni, infine, sono dichiaratamente