-

Risultati 1 - 10 su circa 76 per  Wikipedia / Circuito di Kyalami scuderia / Wikipedia    (1834145 articoli)

Campionato mondiale di Formula 1 1978 print that page

Divina_galica_gp_argentina_1978

La stagione 1978 del Campionato mondiale FIA di Formula 1 è stata, nella storia della categoria, la 29ª ad assegnare il Campionato Piloti e la 21ª ad assegnare il Campionato Costruttori . È iniziata il 15 gennaio e terminata l'8 ottobre, dopo 16 gare, una in meno rispetto alla stagione

Campionato mondiale di Formula 1 1976 print that page

Jacques_Laffite_Gp_Italia_1976

prima volta all'inglese James Hunt , mentre quello costruttori, per la quarta volta, all'italiana Scuderia Ferrari . L' accesa sfida sportiva per l'alloro mondiale tra Hunt e il campione in carica Niki Lauda – culminata nel grave incidente occorso all'austriaco al Nürburgring Nordschleife

Circuito di Kyalami print that page

Il circuito di Kyalami è un autodromo situato in Sudafrica , a 24 km a Nord di Johannesburg ( Transvaal ) che ha ospitato venti delle ventitré edizioni del Gran Premio del Sud Africa di Formula 1 dal 1967 al 1993 . Inaugurato il 4 novembre 1961 divenne ben presto il più importante

wikipedia.org | 2013/2/19 6:16:52

Discussioni progetto:Sport/Formula 1/Archivio3 print that page

Monza1950

Comunico a tutti gli utenti che è nato il Progetto:Ferrari  ;)-- Pava ( msg ) 02:34, 24 mag 2009 (CEST) Completamento stagioni Servirebbero dei volontari per completare le poche stagioni di F1 che sono rimaste. Controllate la pagina Lista dei Gran Premi di Formula 1 per seguire l'evoluzione

Guerra FISA-FOCA print that page

CSI). All'inizio degli anni settanta il britannico Bernie Ecclestone (che aveva acquistato la scuderia Brabham all'inizio della stagione 1971 ) comincia a federare in associazione la maggior parte delle scuderie di Formula 1. Rapidamente si viene a costituire la FOCA (Formula One Constructor

wikipedia.org | 2017/7/27 14:19:03

Riccardo Patrese print that pageTimeline of Riccardo Patrese

Patrese_at_1982_Dutch_Grand_Prix

Campione del mondo con i kart , campione italiano ed europeo di Formula 3 , ha corso in Formula 1 dal 1977 al 1993 disputando 256 Gran Premi , record rimasto imbattuto per quindici anni, vincendone sei. Dopo un primo lungo periodo, caratterizzato più da delusioni che successi al volante

Campionato mondiale di Formula 1 1977 print that page

Niki_Lauda_Monza_1977

piloti è andato per la seconda volta a Niki Lauda e il titolo costruttori per la quinta volta alla Scuderia Ferrari . Niki Lauda si aggiudicò il titolo piloti per la seconda volta. Indice 1 La pre-stagione 1.1 Il calendario 1.2 Accordi e fornitori 2 Scuderie e piloti 2

Gilles Villeneuve print that pageTimeline of Gilles Villeneuve

Gillesvilleneuve

Villeneuve in Formula 1 al Gran Premio di Gran Bretagna 1977 ; nel corso della medesima annata la Scuderia Ferrari lo ingaggiò per le ultime due gare stagionali in sostituzione di Niki Lauda . Legatosi alla scuderia di Maranello per il resto della carriera fece registrare sei vittorie

Patrick Tambay print that pageTimeline of Patrick Tambay

Patrick_Tambay_Monza_1982_qualifiche

Appartenente alla categoria dei piloti "ragionieri", Tambay aveva uno stile di guida regolare e pulito, tanto da essere stato anche paragonato a Niki Lauda . [1] Ha corso per buona parte della sua carriera in Formula 1 , diventando uno dei piloti più popolari nella prima metà degli anni

Damon Hill print that pageTimeline of Damon Hill

Damon_Hill_May_2012_Cropped

Figlio d'arte, anche suo padre Graham Hill è stato Campione del Mondo di Formula 1. Dopo aver iniziato la sua carriera nel motociclismo , vincendo anche un'importante gara a Brands Hatch nel 1983 , Hill passò poi all'automobilismo, facendo una lunga gavetta nelle formule minori e debuttando