-

Risultati 1 - 10 su circa 48 per  Wikipedia / Civetta istrice drago contrada fantino / Wikipedia    (1834145 articoli)

Contrada della Tartuca print that page

Mappa_Siena_Tartuca

La Contrada della Tartuca è una delle diciassette suddivisioni storiche della città toscana di Siena . Indice 1 Territorio 1.1 Le strade all'epoca del Bando 1.2 Le strade ai nostri giorni 1.3 Luoghi di Contrada 2 Origini 3 Rapporti con le Contrade 3.1 Alleanze 3

Contrada Capitana dell'Onda print that page

ViaDupre

La contrada Capitana dell'Onda è una delle diciassette suddivisioni storiche della città toscana di Siena . Indice 1 Territorio 1.1 Le strade all'epoca del Bando 1.2 Le strade ai nostri giorni 1.3 Luoghi di Contrada 2 Origini, scelta dello stemma e del nome 3 Il titolo

Siena print that page

02_Sienne_vue_de_San_Clemente

La città è universalmente conosciuta per il suo ingente patrimonio storico, artistico, paesaggistico e per la sua sostanziale unità stilistica dell'arredo urbano medievale , nonché per il celebre Palio . Nel 1995 il suo centro storico è stato inserito dall' UNESCO nel Patrimonio dell

Personalità legate a Siena print that page

Siena, 1513 ), pittore sepolto nella chiesa dei Santi Vincenti e Anastasio (ora oratorio della Contrada Sovrana dell Istrice ) nel 1513 quando ne era parroco Sigismondo Tizio , autore delle monumentali Historiae senenses Stefano Bettarini ( 6 febbraio 1972 ), ex calciatore e personaggio

wikipedia.org | 2013/3/10 5:53:40

Contrada di Valdimontone print that page

Paggio_maggiore_Valdimontone_corteo_storico_2_luglio_2016

La Contrada di Valdimontone è una delle diciassette suddivisioni storiche della città toscana di Siena . Indice 1 Territorio 1.1 Le strade all'epoca del Bando 1.2 Le strade ai nostri giorni 2 La storia 3 Gli aneddoti 4 La rivalità col Nicchio 5 Vittorie 6 Note

Andrea Degortes print that page

Andrea_Degortes

A far grande la fama di Aceto è stato il Palio di Siena , corsa nella quale il fantino sardo ha colto ben 14 vittorie (solo una di meno rispetto al record detenuto ex aequo da Bastiancino e dal Gobbo Saragiolo ) su 58 partecipazioni. Trasferitosi giovanissimo in Toscana , Andrea Degortes

Panezio (cavallo) print that page

Panezio_(cavallo)

curva di san Martino. Canapino infatti finisce per ostacolarsi con Costiero Ducci detto Aramis , fantino dell'Oca, cadendo alla prima curva anche per via del tufo rimasto umido dopo le giornate piovose dei giorni antecedenti al Palio. [ modifica ] Il "cappotto" Il 1973 è già l'anno

Walter Pusceddu print that page

Bighino_lug09

Debutta nel Palio di Siena il 2 luglio 1999 , con la Contrada del Leocorno ; il soprannome Bighino (in dialetto senese significa "ragazzetto") è dovuto alla sua giovane età: è appena maggiorenne. L'esordio non è positivo: la rivale Civetta lo coglie impreparato alla mossa e la sua

Giuseppe Pes print that page

Giuseppe_Pes

detto Aceto. Nonostante il cognome comune, Giuseppe Pes non ha alcun legame di parentela con il fantino Dino Pes detto Velluto . Dopo la consueta maturazione nelle corse provinciali, esordisce al Palio di Siena il 2 luglio 1982 , proprio di fianco al maestro Aceto. A chiamarlo è il Montone

Leonardo Viti print that page

Leonardo_Viti

La fama di Canapino (detto anche Canapino II , in quanto anche il padre Enrico Viti era fantino ed era pure lui soprannominato Canapino ) si lega al Palio di Siena , corsa nella quale il fantino senese ha disputato ben 46 carriere, vincendone 3. Viti esordisce al Palio a soli 18 anni, il