-

Risultati 1 - 10 su circa 115 per  Wikipedia / Civetta rapaci protette / Wikipedia    (1833985 articoli)

Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna print that page

Parchi_nazionalib

Il Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna è un'area protetta italiana, istituita nel 1993 [2] . Situato nell' Appennino tosco-romagnolo , il parco si trova lungo il confine delle regioni Emilia-Romagna e Toscana , a cavallo tra le province di Forlì-Cesena

Parco dell'Orecchiella print that page

Hundsrose

per il parco che oltre ai servizi di accoglienza, ospita il Museo naturalistico e il Museo dei rapaci . Nel Parco dell'Orecchiella è situato anche il Giardino di montagna in cui si trovano molti fiori e piante tipici di ambienti montani. Sono presenti, infatti, specie erbacee annuali o perenni

Romagna print that page

Saline_Cervia

La Romagna ( Rumâgna in romagnolo ) è una regione storica , geografica e linguistica dell' Italia settentrionale che per quasi la sua totalità forma insieme all' Emilia la regione amministrativa dell' Emilia-Romagna . Geograficamente fanno parte della Romagna anche alcune zone della

La Pedriza print that page

Pedriza_Anterior

propri dell'alta montagna, come il citiso . Anche la fauna è abbondante, specialmente in uccelli rapaci e rettili. Indice 1 Etimologia 2 Rilievo 2.1 Rupi e picchi 3 Geologia 3.1 Formazione 4 Idrografia 5 Flora e fauna 5.1 Flora 5.1.1 Lista di specie vegetali

Parco di Monza print that page

Monza_Park_8964

Il Parco di Monza è uno tra i maggiori parchi storici europei, il quarto recintato più grande d' Europa e il maggiore circondato da mura. [Nota 1] Ha una superficie di 688 ettari ed è situato a nord della città , tra i comuni di Monza , Lesmo , Villasanta , Vedano al Lambro e Biassono

Parco regionale del Conero print that page

Ancona_il_Conero

Il Parco regionale del Cònero è un' area naturale protetta delle Marche istituita nel 1987 e che si estende sul promontorio omonimo , in provincia di Ancona . Indice 1 Storia del Parco 1.1 Il dibattito che ha condotto all'istituzione 1.1.1 I primi passi 1.1.2 Espansione

Sierra de Guadarrama print that page

Sierra_de_guadarrama-satelite1

La sierra de Guadarrama è una catena montuosa appartenente alla porzione orientale del Sistema Centrale della Penisola Iberica , situata tra la sierra de Gredos e la sierra de Ayllón . Si estende in direzione sudovest-nordest nelle province spagnole di Madrid a sudest, e di Segovia

Riserva naturale regionale orientata Boschi di Santa Teresa e dei Lucci print that page

Muretto_a_secco

sono la raganella italiana ( Hyla intermedia ) e il tritone italico. Numerose le specie di uccelli rapaci , sia diurni (falco pellegrino, poiana e gheppio) sia notturni (barbagianni, gufo comune, civetta ). comuni anche la succiacapre ( Caprimulgus europaeus ). il picchio, la capinera, lo scricciolo

Riserva naturale dell'Insugherata print that page

RN_Insugherata_1

il mustiolo , il riccio . L'avifauna è ricchissima; nidificano regolarmente quattro specie di rapaci notturni: l'allocco , il barbagianni , la civetta , l'assiolo . È stata segnalata la nidificazione di un gufo comune sulla terrazza di un condominio: un bell'esempio di convivenza tra uomo

Riserva naturale Lago di Vico print that page

Palude_Lago_di_Vico

La Riserva naturale Lago di Vico è un' area naturale protetta nel Lazio settentrionale istituita con Legge Regionale n. 47 del 28 settembre 1982 . Occupa la totalità dell'invaso del Lago di Vico e rientra nel Sistema delle Aree Naturali Protette della Regione Lazio . Si estende su una