-

Risultati 11 - 16 su circa 16 per  Wikisource / Civetta rettili riccio barbagianni / Wikisource    (290833 articoli)

Novelle (Bandello, 1853, I)/Parte I/Novella XXXIV print that page

peccati in mano. E perchè se a la donna fosse venuto alcuno svenimento avesse avuto aita, ser barbagianni si fermò su la porta de la camera che non era molto grande, di sorte che di leggero poteva udir tutto quello che il frate ed ella ragionavano. Zanina veggendo che Gandino voleva esser

wikisource.org | 2016/3/3 16:03:16

Pagina:Le monete attribuite alla zecca dell'antica città di Luceria.pdf/33 print that page

scambiarsi le proprie iniziali, (possedendo noi una medaglia di Tiati coll’ nel campo a dritta della civetta ), possono con più dati farle attribuire alle Lucerine di quel1’epoca, anzicchè a solite romane; benché resti nel mistero precisamente il significato di quella T aggiunta all

wikisource.org | 2016/12/3 13:43:27

Le monete attribuite alla zecca dell'antica città di Luceria/IV Classe print that page

QUARTA CLASSE. Monete di stile pellegrino, con emblemi e rappresentanze diverse 
dalle usuali di Roma, col nome ROMA , e lettera iniziale . 1. Dextans - destante , dieci once , del peso 1 oncia meno cinque trappesi. Testa di Cerere coronata di spighe a dritta. Rov . Giove

wikisource.org | 2016/12/3 20:27:01

Pagina:Bernardino da Siena - Novellette ed esempi morali, Carabba, 1916.djvu/135 print that page

Cosí a voi, donne, ponete giú tante vanità: che se voi vi vedeste, voi parete pure civette e barbagianni e locchi. IV. Vuoi tu ch’io t’insegni a cognoscere chi è atta a far bene e ha qualche poco di sentimento? Attende: a tre cose le cognoscerai: prima, al ridare, al mostrare

wikisource.org | 2016/12/6 17:14:33

Novellette ed esempi morali (Bernardino da Siena)/Contro le vanità donnesche print that page

CONTRO LE VANITÀ DONNESCHE I. O donne, donne, oh che vergogna è egli la vostra, che la mattina, mentre che io dico la messa, voi fate un rumore tale, che bene mi pare udire uno monte d’ossa, tanto gridare! L’una dice: Giovanna! L’altra chiama: Caterina! L’altra: Francesca!

wikisource.org | 2016/12/6 17:36:13

I minatori dell'Alaska/XXXIII — L'audacia di due bricconi print that page

aumentarle. Quella gita fra gli abeti fu faticosa e infruttuosa. Non scorsero che qualche grossa civetta e due o tre nycete nivee , specie di barbagianni , con le piume bianchissime. Tuttavia essendosi spinti fino sulle rive del Bonanza, riuscirono ad abbattere due lontre, animali che non

wikisource.org | 2017/4/6 17:49:54