-

Risultati 1 - 10 su circa 56 per  Wikipedia / Contrada del Leone riva / Wikipedia    (1834145 articoli)

Contrada del Leone print that page

Palio_-_Manifesto

La Contrada del Leone è un'antica suddivisione della città toscana di Siena , non più esistente o " soppressa ". Il nome era dovuto al fatto che si presentò alle feste con una macchina rappresentante un leone rampante con, nella branca, una stella. Quest'ultima era tratta dall'emblema

Riva di Solto print that page

RivaDiSolto_vista_02

Il comune di Riva di Solto si affaccia sulle sponde del lago d'Iseo nella parte occidentale. Riva di Solto gode di un magnifico paesaggio di fronte a sé, il lago con i suoi mille colori, Monte Isola con il santuario della Ceriola e la magnifica Corna Trentapassi che si riflette sul lago

Legnano print that page

Legnano_S_Magno

Le origini dell'abitato sono rintracciabili nel I millennio a.C. , periodo al quale risalgono i più antichi reperti trovati nel territorio del comune [7] . Già in epoche remote, infatti, le colline che costeggiano l'Olona si dimostravano luoghi abitabili [8] . Grazie a una storica battaglia

Nobile contrada San Magno print that page

Mappa_Legnano_1850

La nobile [N 3] contrada San Magno è una delle otto contrade in cui è divisa la città lombarda di Legnano . È situata nella zona centro-sud della città. Partecipa annualmente al palio di Legnano ed è stata istituita in occasione dell'organizzazione della festa del Carroccio (1932

San Leone (Agrigento) print that page

San_Leone_Agrigento

Conosciuto per essere il lido balneare della Città dei Templi , prende il nome dal papa Leone II ( 682 - 683 ), siciliano . In origine il luogo era occupato dall'emporio (porto) della città greca che fu ininterrottamente frequentato fino al periodo arabo. L'emporio era già frequentato

Storia di Legnano nel Medioevo print that page

Ritrovamenti_epoca_longobarda_(VII-VIII_sec._d.C.)

che legarono maggiormente il proprio nome a Legnano dimorandovi con una certa assiduità furono Leone da Perego e Ottone Visconti . Dal XVI secolo Legnano iniziò a perdere gradualmente la sua funzione strategica; in questo modo, da importante avamposto militare si trasformò in semplice

Castelfranco di Sotto print that page

Castelfranco_di_Sotto,_Torre_mediavale

Castelfranco di Sotto si trova nel Valdarno inferiore , sulla riva nord dell'Arno. Il Comune di Castelfranco di Sotto è caratterizzato in gran parte da paesaggio collinare e boschivo, anche di pregio tra cui le Cerbaie . La parte più a sud del Comune, dove si trova il Capoluogo, è ubicata

Chiesa di San Leone Magno (Firenze) print that page

Chiesa_di_San_Leone_Magno_-_Facade_V

La chiesa di San Leone Magno è un luogo di culto cattolico che si trova a Firenze in via Beata Angela, contrada di via Senese, zona Due Strade . Indice 1 Storia e architettura 2 Altre immagini 3 Altri progetti 4 Collegamenti esterni Storia e architettura [ modifica | modifica

Sestiere di Porta Orientale print that page

Via_Verziere_a_Milano_(anni_1920)

nei secoli, poche variazioni, perlopiù di carattere stilistico e mai sostanziale. Bonvesin de la Riva lo descrive così: « [...] In porta horientalii sunt clipei albi cum leonibus pigro colore depinctis [...] » ( Bonvesin de la Riva ) Analogamente Galvano Fiamma , dello stemma

San Cipriano Valdarno print that page

DigaSanCipriano

raffreddamento della stessa. La Diga si avvale di un'integrazione proveniente dal pompaggio di acqua sulla riva dell'Arno nel pressi di San Giovanni Valdarno utile in caso di insufficienza dell'afflusso dal bacino imbrifero. Nonostante sia ben rifornita, in alcune estate particolarmente calde