-

Risultati 1 - 10 su circa 87 per  Wikipedia / Contrada della Tartuca fantino / Wikipedia    (1834145 articoli)

Salvatore Ladu (fantino) print that page

Cianchino

in chiaro riferimento al suo maestro e grande predecessore, Giuseppe Gentili detto Ciancone , fantino plurivittorioso che corse a Siena dal 1945 al 1971 . Giunto a Siena sulla scia del conterraneo Aceto , Cianchino esordisce il 2 luglio 1978 con il Montone , montando il cavallo Tornado

Contrada della Tartuca print that page

Mappa_Siena_Tartuca

La Contrada della Tartuca è una delle diciassette suddivisioni storiche della città toscana di Siena . Indice 1 Territorio 1.1 Le strade all'epoca del Bando 1.2 Le strade ai nostri giorni 1.3 Luoghi di Contrada 2 Origini 3 Rapporti con le Contrade 3.1 Alleanze 3.2

Carlo Sanna (fantino) print that page

Palio_-_Manifesto

Aquila . L'anno successivo lo vede protagonista di un discreto Palio di luglio con Mocambo nella Tartuca , mentre ad agosto si riaccasa nel Valdimontone sul debuttante Raktou , disputando una corsa nelle retrovie e scambiandosi alcune nerbate con Valter Pusceddu , fantino della contrada

Glossario del Palio di Siena print that page

Chiarine_lg_giorni_di_palio_(7)

di piombo, ricadrà perpendicolarmente. Assassino Altro nome usato a Siena per indicare il fantino . Avversaria la Contrada rivale. [ modifica ] B Balzana Così è chiamato l'emblema bianconero della città di Siena. Bandiera Il vessillo della Contrada. La bandiera si divide

Contrada della Chiocciola print that page

Palio_-_Manifesto

2 La storia 3 Gli aneddoti 4 Rapporti con le altre Contrade 4.1 La rivalità con la Tartuca 5 Gemellaggi 6 Vittorie 7 Note 8 Bibliografia 9 Altri progetti 10 Collegamenti esterni Territorio [ modifica | modifica wikitesto ] Le strade all'epoca del Bando [ modifica

Angelo Giusti (fantino) print that page

Palio_-_Manifesto

Siena . Ciocio è inoltre ricordato nella storia del Palio di Siena per essere stato il primo fantino a vincere grazie al proprio cavallo scosso . Avvenne il 16 agosto 1784 , giorno in cui correva per la Torre ; alla seconda curva di san Martino cadde, il suo sauro continuò a correre ma

Francesco Bianchini (fantino) print that page

Palio_-_Manifesto

Presente ben 55 volte al Palio di Siena , ha vinto nove volte sul tufo di Piazza del Campo . Campanino è il fantino che ha corso più Palii consecutivamente: 44 tra il 1827 e il 1847 (alle sue spalle Caino e Gobbo Saragiolo con 34). Ha corso in tutte le Contrade di Siena , fatta eccezione

Andrea Degortes print that page

Andrea_Degortes

A far grande la fama di Aceto è stato il Palio di Siena , corsa nella quale il fantino sardo ha colto ben 14 vittorie (solo una di meno rispetto al record detenuto ex aequo da Bastiancino e dal Gobbo Saragiolo ) su 58 partecipazioni. Trasferitosi giovanissimo in Toscana , Andrea Degortes

Leonardo Viti print that page

Leonardo_Viti

La fama di Canapino (detto anche Canapino II , in quanto anche il padre Enrico Viti era fantino ed era pure lui soprannominato Canapino ) si lega al Palio di Siena , corsa nella quale il fantino senese ha disputato ben 46 carriere, vincendone 3. Viti esordisce al Palio a soli 18 anni, il

Panezio (cavallo) print that page

Panezio_(cavallo)

curva di san Martino. Canapino infatti finisce per ostacolarsi con Costiero Ducci detto Aramis , fantino dell'Oca, cadendo alla prima curva anche per via del tufo rimasto umido dopo le giornate piovose dei giorni antecedenti al Palio. [ modifica ] Il "cappotto" Il 1973 è già l'anno