-

Risultati 1 - 10 su circa 60 per  Wikipedia / Decano del collegio cardinalizio apostolico / Wikipedia    (1834145 articoli)

Antonio Maria Ciocchi del Monte print that page

Antonio_Maria_Ciocchi_del_Monte

Antonio stabilì pertanto la propria sede giudiziaria a Cesena ed ottenne il rango di protonotario apostolico . Dato il potere accumulato e su insistenza dello stesso Borgia, ottenne l'incarico di governatore generale di Romagna. L'episcopato [ modifica | modifica wikitesto ] Eletto vescovo

Giovanni Andrea Archetti print that page

Giovanni_Andrea_Archetti

Consulta dal 23 novembre 1759 . Tornò a Roma da Bologna il 20 novembre 1760 e divenne protonotario apostolico partecipante e poi decano di quel collegio. Il 16 agosto 1773 gli spettò l'onore e l'onere di promulgare il breve pontificio per la soppressione della Società di Gesù nel

Papa Emerito Benedetto XVI print that page

Pope_Benedict_XVI_1

di Santa Romana Chiesa 1.6.1 Prefetto della Congregazione per la dottrina della fede 1.6.2 Decano del Collegio Cardinalizio 1.7 Elezione a Romano Pontefice 1.7.1 La scelta del nome pontificale 1.7.2 Lo stemma papale 1.7.2.1 La tiara 1.7.3 Il motto 1.8 La messa per

Gerarchia cattolica print that page

Gesupietrochiave

Con il termine di gerarchia cattolica si intende la suddivisione in gradi del clero cattolico , anche se in origine essa comprendeva l'ordinamento di tutti i credenti. Il termine gerarchia deriva dal greco : hierós («sacro») ed archeía («comando»). Mediante il battesimo , tutti ricevono

Papa Pio XII print that pageTimeline of Papa Pio XII

Eugenio1882

Nel 1990 , a conclusione della prima fase di beatificazione , ha ricevuto il titolo di Servo di Dio . Nel 2009 , a conclusione della seconda fase, ha ricevuto il titolo di Venerabile , che ne attesta l'eroicità delle virtù per la Chiesa. La causa di canonizzazione è affidata alla Compagnia

Giuseppe Maria Doria Pamphilj print that page

Giuseppe_Doria_Pamphilj

onorario di papa Clemente XIV nel 1771 , entrò nella prelatura romana venendo nominato protonotario apostolico partecipante e successivamente divenne referendario del Tribunale della Segnatura Apostolica dal 27 giugno 1771 . Ricevute le insegne di chierico il 21 aprile 1773 e gli ordini

Ivan Dias print that pageTimeline of Ivan Dias

8 maggio 1982 papa Giovanni Paolo II lo nominò arcivescovo titolare di Rusubisir e nunzio apostolico in Ghana , Benin e Togo . Ricevette l' ordinazione episcopale il 19 giugno successivo nella basilica di San Pietro in Vaticano dal cardinale Segretario di Stato Agostino Casaroli

wikipedia.org | 2018/7/18 12:40:04

Darío Castrillón Hoyos print that pageTimeline of Darío Castrillón Hoyos

Cardenal_Dar%C3%ADo_Castrillon

Ricevette l' ordinazione episcopale il 18 luglio successivo dall'arcivescovo Angelo Palmas , nunzio apostolico in Colombia , coconsacranti con l'arcivescovo coadiutore di Bogotà Aníbal Muñoz Duque e il vescovo di Pereira Baltasar Álvarez Restrepo . Il 1º luglio 1976 succedette alla

Fabrizio Serbelloni print that page

Fabrizio_Serbelloni

arcivescovo titolare di Patrasso . Il 1º settembre 1731 gli venne concesso l'incarico di nunzio apostolico presso il Granducato di Toscana e dal 9 dicembre di quello stesso anno divenne assistente al Soglio Pontificio. Fabrizio Serbelloni intraprese così una florida carriera diplomatica

Corrado Bafile print that pageTimeline of Corrado Bafile

Konrad_Adenauer_-_Feier_zum_88._Geburtstag_in_der_Redoute-kasf0009

XXIII, che lo consacrò nella Cappella Sistina il 19 marzo successivo, e venne nominato Nunzio apostolico in Germania : si occupò della stipula di numerosi accordi e concordati tra la Santa Sede e i vari stati federali tedeschi ( Land ); conobbe anche l'allora professore Joseph Ratzinger