-

Risultati 1 - 10 su circa 53 per  Wikipedia / Decano del collegio cardinalizio concistoro pontificio / Wikipedia    (1834145 articoli)

Giovanni Andrea Archetti print that page

Giovanni_Andrea_Archetti

Tornò a Roma da Bologna il 20 novembre 1760 e divenne protonotario apostolico partecipante e poi decano di quel collegio. Il 16 agosto 1773 gli spettò l'onore e l'onere di promulgare il breve pontificio per la soppressione della Società di Gesù nel Collegio Germanico gesuita. L'episcopato

Corrado Bafile print that pageTimeline of Corrado Bafile

Konrad_Adenauer_-_Feier_zum_88._Geburtstag_in_der_Redoute-kasf0009

cappellano della Legione di Maria (di cui è stato anche direttore nazionale); con l'elezione al soglio pontificio di Giovanni XXIII , Bafile venne scelto come assistente personale dal nuovo papa e venne nominato cameriere segreto. Il 13 febbraio 1960 venne eletto arcivescovo titolare

Papa Emerito Benedetto XVI print that page

Pope_Benedict_XVI_1

Nel concistoro ordinario dell' 11 febbraio 2013 ha annunciato la sua rinuncia «al ministero di Vescovo di Roma , Successore di San Pietro», con decorrenza della Sede vacante dalle ore 20.00 del 28 dello stesso mese. [2] [3] È l'ottavo pontefice a rinunciare al ministero petrino ,

Papa Paolo III print that pageTimeline of Papa Paolo III

Tizian_083

ufficio di protonotario apostolico . Papa Alessandro VI lo nominò cardinale diacono con il titolo cardinalizio dei Santi Cosma e Damiano . La sorella di Alessandro, Giulia Farnese , era la favorita di papa Borgia. Nel 1495 Alessandro ereditò la carica di Legato pontificio di Viterbo

Cardinale print that page

John_Paul_II_funeral_long_shot

viene scelto tra gli stessi cardinali ma può essere selezionato anche all'esterno del collegio cardinalizio , sebbene ciò sia avvenuto molto di rado. Secondo il CCC (n. 1536), il sacramento del ministero apostolico comporta tre gradi : Episcopato, presbiterato, diaconato [2] . La dignit

Attilio Nicora print that pageTimeline of Attilio Nicora

Attilio_Nicora

Inviato a Roma dall' arcivescovo Giovanni Colombo per gli studi canonistici, è alunno del Pontificio Seminario Lombardo e dell' Università Gregoriana , presso la quale consegue il dottorato in Diritto canonico [1] . Rientrando nell'arcidiocesi milanese insegna diritto canonico e diritto

Roger Etchegaray print that pageTimeline of Roger Etchegaray

Roger_Etchegaray_2012

Dalla morte del cardinale Paulo Evaristo Arns , avvenuta il 14 dicembre 2016 , è il membro del Collegio cardinalizio di più antica creazione ( concistoro del 30 giugno 1979 ) [1] . Indice 1 Biografia 1.1 Il cardinalato 2 Genealogia episcopale 2.1 Successione apostolica

Papa Paolo VI print that pageTimeline of Papa Paolo VI

PaoloVI

del 1963 e l'elezione a pontefice 2 Pontificato 2.1 1963-1969 2.2 Riforme al cerimoniale pontificio 2.3 Completamento del Concilio Vaticano II 2.3.1 Orientamento ecumenico 2.3.2 Dialogo con il mondo 2.3.3 Le priorità di Paolo VI al Concilio 2.3.4 La terza e la quarta sessione

Papa Francesco print that page

Canonization_2014-_The_Canonization_of_Saint_John_XXIII_and_Saint_John_Paul_II_(14036966125)

Nato in una famiglia di origini piemontesi (il bisnonno Francesco è nativo di Montechiaro d'Asti [4] mentre il nonno Giovanni Angelo era nato in località Bricco Marmorito [5] di Portacomaro Stazione, frazione di Asti non lontana da Portacomaro [6] [7] [8] [9] [10] ove è sopravvissuto

Luigi Traglia print that page

Cardinale_Luigi_Traglia

coadiuvato da mons. Domenico Spolverini , arcivescovo titolare di Larissa di Tessalia e rettore del Pontificio Seminario Romano Maggiore , e da mons. Angelo Calabretta , vescovo di Noto . Successivamente divenne anche canonico lateranense e, il 7 ottobre 1953 , assistente al Soglio pontificio