-

Risultati 1 - 10 su circa 16 per  Wikipedia / Dino Buzzati tiziano elsa / Wikipedia    (1834145 articoli)

Paolo Cognetti print that page

Paolocognetti

Ha vinto il Premio Strega 2017 . Indice 1 Biografia 2 Opere 2.1 Narrativa 2.2 Saggi 3 Note 4 Altri progetti 5 Collegamenti esterni Biografia [ modifica | modifica wikitesto ] Paolo Cognetti ha cominciato a scrivere verso i diciotto anni. Ha studiato matematica all

Edoardo Nesi print that page

Edoardo_nesi,_biblioteca_lazzeriniana_di_prato,_marzo_2012,_01

Dopo aver completato il liceo scientifico ha diretto per quindici anni l'azienda tessile di famiglia, che poi è stato costretto a vendere nel 2004 a causa della crisi economico-finanziaria. Ha vinto il Premio Strega 2011 con Storia della mia gente (edito da Bompiani ), in cui racconta

Dino Buzzati print that pageTimeline of Dino Buzzati

Buzzati2

Dipinti (elenco parziale) [30] 6 Filmografia 7 Note 8 Bibliografia 8.1 Opere dedicate a Dino Buzzati 9 Discografia 9.1 Opere dedicate / ispirate a Dino Buzzati 10 Voci correlate 11 Altri progetti 12 Collegamenti esterni Biografia [ modifica | modifica wikitesto

Alessandro Piperno print that page

Festival_della_Mente_-_Piperno

Di origini ebraiche da parte di padre, si è laureato in letteratura francese presso l' Università di Roma Tor Vergata , dove ha insegnato a contratto la medesima materia ed è divenuto ricercatore dall'ottobre 2008. Nel 2000 ha pubblicato per FrancoAngeli il saggio critico "Proust antiebreo

Mariateresa Di Lascia print that pageTimeline of Mariateresa Di Lascia

Mariateresa_Di_Lascia

Conseguita la maturità classica , si iscrisse all' Università di Napoli alla facoltà di Medicina con lo scopo di diventare missionaria laica . Abbandonò tre anni dopo questa attività perché assorbita dall'impegno politico all'interno del Partito Radicale , a cui aderì nel 1975 .

Premio Strega print that page

Amici_della_Domenica

uccidere . A settant'anni dall'istituzione, undici donne hanno vinto il Premio: per prima, nel 1957, Elsa Morante , seguita da Natalia Ginzburg , Anna Maria Ortese , Lalla Romano , Fausta Cialente , Maria Bellonci , Mariateresa Di Lascia , Dacia Maraini , Margaret Mazzantini , Melania Gaia

Vittorio Gorresio print that page

Nacque a Modena da una famiglia di origini piemontesi ; [1] il padre era un generale di divisione. Dopo aver trascorso l'infanzia a Cuneo, nel 1920 (all'età di dieci anni), seguendo gli spostamenti del padre, si trasferì con la famiglia a Roma, ove nel 1928 conseguì la licenza liceale

wikipedia.org | 2018/8/15 11:27:38

Antonio Pennacchi print that page

Pennacchi2

Figlio di coloni provenienti dall' Umbria (il padre) e dal Veneto (la madre) [1] , giunti nel Lazio per la bonifica dell' Agro Pontino , Pennacchi è parte di una famiglia numerosa con sette figli; tra cui il giornalista Gianni Pennacchi e l'economista e politica Laura Pennacchi . Si dedica

Corrado Alvaro print that pageTimeline of Corrado Alvaro

Corrado_alvaro

Corrado Alvaro nasce a San Luca , un piccolo paese nell'entroterra ionico calabrese, ai piedi dell' Aspromonte , in provincia di Reggio Calabria , [1] primo di sei figli di Antonio, un maestro elementare, e di Antonia Giampaolo, figlia di piccoli proprietari. Nel 1905 si trasferisce nel collegio

Fausta Cialente print that pageTimeline of Fausta Cialente

Fausta Cialente nasce a Cagliari nel 1898 , figlia di Alfredo (abruzzese) e Elsa Wieselberger (di origini triestine). A causa della professione del padre, ufficiale di carriera, è costretta fin dalla più tenera età a continui cambiamenti di residenza ( Bologna , Roma , Teramo , Firenze

wikipedia.org | 2016/11/12 10:39:20