-

Risultati 1 - 10 su circa 18 per  Wikipedia / Diocesi di Como privilegi / Wikipedia    (1834145 articoli)

Pieve di Valtravaglia print that page

Pievimil

questa pieve, dal punto di vista religioso ne erano distaccate poiché appartenevano alla diocesi di Como e più precisamente, fino al 1633 , alla pieve di San Giovanni Battista di Agno . Il patrono era san Vittore martire, cui ancor'oggi è dedicata la chiesa di Bedero. Indice 1

Pieve di Mandello print that page

Pievimil

religioso. Se infatti fin dalla sua creazione, che si perde nel medioevo , fu parte della diocesi di Como , [1] al momento della sua conquista da parte dei Visconti fu aggregata al Ducato di Milano per rimanervi nei secoli a seguire. [2] Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Il territorio

Diocesi di Como print that page

Como_Dom

La diocesi di Como (in latino : Dioecesis Comensis o Diocesi Novocomensis [1] [2] [3] ) è una sede della Chiesa cattolica in Italia suffraganea dell' arcidiocesi di Milano appartenente alla regione ecclesiastica Lombardia . Nel 2016 contava 516.891 battezzati su 535.000 abitanti.

Storia di Mandello del Lario print that page

avrebbe utilizzata per osservare le battaglie navali, sul prospiciente ramo lecchese del Lago di Como , fra i Milanesi (alleati della Lega Lombarda ) e i Comaschi (alleati del Barbarossa assieme a Mandello). A esse, si aggiungono le due torri presenti nei comuni limitrofi di Abbadia Lariana

wikipedia.org | 2018/5/4 16:06:20

Cosio Valtellino print that page

Cosio_08-2008_-_panoramio

A Cosio Valtellino ha sede lo stabilimento della Galbusera , nota azienda dolciaria. Indice 1 Geografia fisica 1.1 Territorio 1.2 Sismologia 1.3 Clima 2 Origini del nome 3 Storia 3.1 Il medioevo 3.2 Dalla signoria sforzesca a quella dei Grigioni 3.3 Il Seicento e la

Valassina print that page

Pievimil

La Valassina o Vallassina è una valle entro cui scorre la prima parte del fiume Lambro situata nel Triangolo Lariano in provincia di Como . Il paese più importante della Vallassina, da cui questa prende il nome, è Asso . L'inizio della valle, così come la fine della Brianza , è segnato

Chiesa dei Santi Vito e Modesto (Lomazzo) print that page

Lomazzo_chiesa_di_San_Vito_facciata_di_Simone_Cantoni

di Milano e vi era praticato il rito ambrosiano, mentre attualmente appartiene alla diocesi di Como e si pratica il rito romano dal 1981. Indice 1 Storia 2 Opere d'arte 3 Il Campanile 4 Il Brolo della chiesa di San Vito 5 Reminescenze e Curiosità 6 Persone legate alla parrocchia

Pieve di Val Cuvia print that page

Pievimil

sotto la giurisdizione civile di Milano , rimanendo però parte religiosamente della diocesi di Como con la quale vi era all'epoca contiguità territoriale attraverso il Sottoceneri . La località capopieve era Cuvio , capoluogo della Valcuvia. Il santo titolare della pieve era san Lorenzo

Lucini print that page

Coat_of_arms_of_the_House_of_Lucini

modifica wikitesto ] La famiglia Lucini è un'antica famiglia nobiliare italiana originaria di Como , e che alcuni scrittori fanno discendere dal console romano Fabrizio Lucino che guerreggiò con Pirro intorno al 280 a.C. e che avrebbe fondato la città di Lucimburgo, oggi Lussemburgo

Robbiate print that page

Robbiate1

delle guerre d'indipendenza, Robbiate entrò a far parte del Regno d'Italia , nella provincia di Como , circondario di Lecco ; indi nella Repubblica Italiana , dapprima nella provincia di Como e, dal 1992, nella provincia di Lecco . Epoche preromana e romana [ modifica | modifica wikitesto