-

Risultati 1 - 10 su circa 54 per  Wikipedia / Epicentro crollo / Wikipedia    (1833985 articoli)

Terremoto dell'Emilia del 2012 print that page

2012_Modena_intensity

9] è stata registrata il 20 maggio 2012 alle ore 04:03:52 ora italiana (02:03:52 UTC ), con epicentro nel territorio comunale di Finale Emilia ( MO ), con ipocentro a una profondità di 6,3  k m [10] [11] . Il 29 maggio 2012 alle ore 09:00:03 ora italiana (07:00:03 UTC ), una nuova

Terremoto dell'Aquila del 2009 print that page

L%27Aquila_eathquake_prefettura

una magnitudo momento (MMS) pari a 6.3 (5.8 o 5.9 sulla scala della magnitudo locale ) [5] , con epicentro alle coordinate geografiche 42°20′51.36″N 13°22′48.4″E / 42.3476°N 13.380111°E 42.3476; 13.380111 ( Terremoto del 6 aprile 2009 ) ovvero in località Colle

Terremoti in Italia nel XX secolo print that page

settembre 1905 (dettagli) Nicastro , Calabria - 7.1 Mw VIII-XI Mercalli Ore 1:43 locali. Epicentro non determinato. Alcuni studi lo pongono nel golfo di Sant'Eufemia o presso Vibo Valentia . Dopo il sisma si generò un forte tsunami. 557 23 ottobre 1907 (dettagli) Canolo

wikipedia.org | 2018/6/12 7:43:27

Terremoto di Ferrara del 1570 print that page

Tremblement_de_Ferrara_du_1570_(Histoires_prodigieuses_et_m%C3%A9morables)

Il terremoto di Ferrara del 1570 è stato un evento sismico localizzato nel ducato di Ferrara sviluppatosi tra il 16 e il 17 novembre 1570 . [1] Lo sciame sismico si protrasse sino al 1574 ed è stato ipotizzato come si siano verificate circa duemila scosse, concentrate per la maggior

Polistena print that page

Polistena

Polistena è situata nella parte orientale della Piana di Palmi , [10] a circa 70 km a sud-ovest di Catanzaro e circa 50 km a nord-est di Reggio Calabria . Sorge sulle pendici del massiccio montuoso dell' Aspromonte , con un territorio prevalentemente collinare a nord e pianeggiante a sud

Geografia di Ancona print that page

Ancona_Spiaggia_del_Passetto

La città di Ancona sorge su un promontorio formato dalle pendici settentrionali del Monte Conero (572 m. s.l.m. ). Questo promontorio dà origine al golfo di Ancona , nella cui parte più interna si trova il porto naturale . Tramonto sul porto visto dal parco del Pincio . Ad Ancona si

Terremoto di Rieti del 1898 print that page

Terremoto_di_Rieti_del_1898_-_09

Il terremoto di Rieti del 1898 fu un sisma che si verificò in Italia centrale nel 1898, con epicentro a Rieti . Insieme al terremoto del 1298 , è stato l'evento più distruttivo nella storia sismica della città tra quelli con epicentro locale. [5] [6] Indice 1 Eventi 2 Gestione

Terremoto della Maiella del 1706 print that page

PanoramaSulmona

avvenne a soli 3 anni di distanza dalla crisi sismica del 1703 che aveva colpito L'Aquila . L epicentro è stato localizzato sul versante aquilano della Maiella , a circa 15 km ad est di Sulmona . Complesso della Santissima Annunziata a Sulmona, nella ricostruzione neogotica dopo il terremoto

Terremoto della Marsica del 1915 print that page

Avezzano_aerea_1915

storici emerge che il terremoto più forte di magnitudo stimata di 6.5 si verificò nel 1349 con epicentro nel contemporaneo comune di Massa d'Albe . Altri eventi sismici si verificarono nel corso del XIX secolo nei territori limitrofi di Rocca di Cambio , San Vincenzo Valle Roveto ed Acciano

Terremoto di Messina del 1908 print that page

Terremtoo_del_1908_cartolina_antica_con_indicazione_di_Reggio_e_Messina

Il terremoto di Messina del 1908 (citato in letteratura scientifica come terremoto della Calabria meridionale-Messina [1] [4] [5] o anche come terremoto calabro-siculo [6] [7] ) è considerato uno degli eventi sismici più catastrofici del XX secolo . Il sisma, di magnitudo 7.1 Mw , si