-

Risultati 1 - 10 su circa 19 per  Wikipedia / Epicentro danni causo ingv / Wikipedia    (1834145 articoli)

Terremoto della Marsica del 1915 print that page

Avezzano_aerea_1915

storici emerge che il terremoto più forte di magnitudo stimata di 6.5 si verificò nel 1349 con epicentro nel contemporaneo comune di Massa d'Albe . Altri eventi sismici si verificarono nel corso del XIX secolo nei territori limitrofi di Rocca di Cambio , San Vincenzo Valle Roveto ed Acciano

Geografia di Ancona print that page

Ancona_Spiaggia_del_Passetto

La città di Ancona sorge su un promontorio formato dalle pendici settentrionali del Monte Conero (572 m. s.l.m. ). Questo promontorio dà origine al golfo di Ancona , nella cui parte più interna si trova il porto naturale . Tramonto sul porto visto dal parco del Pincio . Ad Ancona si

Terremoto del Cansiglio del 1936 print that page

compresa tra le province di Belluno , Treviso e Pordenone , nell'Italia settentrionale. Il sisma causò notevoli danni e 19 vittime, mentre rimane ignoto il numero di feriti. [1] Indice 1 Sisma 2 Eventi precedenti 3 Note 4 Voci correlate 5 Altri progetti 6 Collegamenti esterni

wikipedia.org | 2018/6/18 9:25:56

Terremoto dell'Irpinia del 1980 print that page

Teora_1980

settentrionale. Caratterizzato da una magnitudo di 6.8 (X grado della scala Mercalli [4] ) con epicentro tra i comuni di Teora , Castelnuovo di Conza , e Conza della Campania , causò circa 280.000 sfollati, 8.848 feriti e 2.914 morti. [3] Indice 1 Precedenti 2 La scossa 2.1 Analisi

Storia di Avezzano print that page

Lago_Fucino_Galleria_delle_Carte_Geografiche_(Musei_Vaticani)

La Storia di Avezzano spazia dal Paleolitico inferiore fino ai nostri giorni [2] . La prova della presenza dei cacciatori nomadi a cominciare dal Paleolitico inferiore e dello stanziamento a carattere continuativo delle popolazioni durante il Paleolitico superiore , circa 18-14.000 anni

Terremoti in Italia nel XX secolo print that page

settembre 1905 (dettagli) Nicastro , Calabria - 7.1 Mw VIII-XI Mercalli Ore 1:43 locali. Epicentro non determinato. Alcuni studi lo pongono nel golfo di Sant'Eufemia o presso Vibo Valentia . Dopo il sisma si generò un forte tsunami. 557 23 ottobre 1907 (dettagli) Canolo

wikipedia.org | 2018/6/12 7:43:27

Terremoto di Umbria e Marche del 1997 print that page

Volta_Cimabue

1998 . Esso ebbe una magnitudo di 6.0 e un'intensità massima del IX grado Mercalli , [2] con epicentro alle coordinate geografiche 43°05′02.4″N 12°48′43.2″E / 43.084°N 12.812°E 43.084; 12.812 ( Terremoto del 26 settembre 1997 ) . Indice 1 Sciame sismico 2

Terremoto dell'Alpago del 1873 print that page

Belluno_-_piazza_Duomo_dopo_il_terremoto_del_1873

fino a Genova , nelle Marche e Umbria , in Slovenia , in Austria , in Svizzera e in Baviera . L epicentro venne localizzato vicino alla sponda settentrionale del lago di Santa Croce , a 12 km ad est di Belluno. Vittime e danni [ modifica | modifica wikitesto ] Lo smantellamento del

Terremoti in Italia nell'antichità e nel Medioevo print that page

La seguente lista contiene la cronologia dei principali terremoti avvenuti nella regione geografica italiana nell'antichità e nel Medioevo. Indice 1 Antichità 2 Medioevo 3 Note 4 Voci correlate 5 Collegamenti esterni Antichità [ modifica | modifica wikitesto ] Data Luogo

wikipedia.org | 2018/5/26 8:56:53

Terremoto dell'Aquila del 1461 print that page

L%27Aquila_centro

dicembre 1456 nell'alto Sannio ; la scossa fece registrare una magnitudo momento di 7,0 [2] e causò gravissime devastazioni oltre che in Molise e nel beneventano , i territori più prossimi all epicentro , anche nei centri dell' Abruzzo , in particolare a Sulmona e L'Aquila , dove tuttavia