-

Risultati 1 - 10 su circa 37 per  Wikipedia / Epicentro intensita colpita scosse / Wikipedia    (1834145 articoli)

Terremoto dell'Emilia del 2012 print that page

2012_Modena_intensity

Il terremoto dell'Emilia del 2012 è stato un evento sismico costituito da una serie di scosse localizzate nel distretto sismico della pianura padana emiliana , prevalentemente nelle province di Modena , Ferrara , Mantova , Reggio Emilia , Bologna e Rovigo , ma avvertite anche in un'area

Terremoto dell'Aquila del 2009 print that page

L%27Aquila_eathquake_prefettura

una magnitudo momento (MMS) pari a 6.3 (5.8 o 5.9 sulla scala della magnitudo locale ) [5] , con epicentro alle coordinate geografiche 42°20′51.36″N 13°22′48.4″E / 42.3476°N 13.380111°E 42.3476; 13.380111 ( Terremoto del 6 aprile 2009 ) ovvero in località Colle

Terremoto del Cansiglio del 1936 print that page

La principale scossa si verificò poche ore prima dell'alba, alle 4:10 del mattino, [2] con epicentro sull' altopiano del Cansiglio, tra agli abitati di Fiaschetti , Stevenà e Villa di Villa . Il sisma venne preceduta qualche ora prima da una piccola scossa precorritrice. Il terremoto

wikipedia.org | 2018/6/18 9:25:56

Geografia di Ancona print that page

Ancona_Spiaggia_del_Passetto

La città di Ancona sorge su un promontorio formato dalle pendici settentrionali del Monte Conero (572 m. s.l.m. ). Questo promontorio dà origine al golfo di Ancona , nella cui parte più interna si trova il porto naturale . Tramonto sul porto visto dal parco del Pincio . Ad Ancona si

Terremoto di Ferrara del 1570 print that page

Tremblement_de_Ferrara_du_1570_(Histoires_prodigieuses_et_m%C3%A9morables)

sismico si protrasse sino al 1574 ed è stato ipotizzato come si siano verificate circa duemila scosse , concentrate per la maggior parte nei primi tre mesi dal sisma. [2] Il disastro distrusse metà della città di Ferrara e segnò in modo permanente molti degli edifici rimasti in piedi

Terremoto di Kobe del 1995 print that page

Hanshin-Awaji_earthquake_1995_346

crosta terrestre lungo la Faglia Nojima , ebbe una magnitudo momento 6,8 MW ( USGS ), [1] e intensità 7 sulla scala Shindo dell' Agenzia Meteorologica Giapponese . [2] I tremori durarono per circa 20 secondi, l' ipocentro venne localizzato a 16 km di profondità [2] , sul margine nord

Terremoti in Giappone print that page

1891_Mino-Owari_earthquake

ultimo, il terremoto di Osaka del 2018 , questa voce ripercorre la storia dei terremoti di maggiore intensità avvenuti sul suolo nipponico . Indice 1 Background geologico 2 Storia 2.1 Terremoti di maggiore intensità 2.1.1 XV secolo 2.1.2 XVI secolo 2.1.3 XVII secolo 2.1

Terremoto del Cile del 2010 print that page

2010_Maule_earthquake_intensity_USGS

accertati ed identificati per il sisma sono 521, mentre i dispersi 52 [1] . Due milioni gli sfollati. L epicentro è stato calcolato nell' oceano Pacifico , al largo della costa di Maule; a circa 97 km a nord-nordovest dalla città di Chillán e a 115 km nord-nordest dalla seconda citt

Terremoto della Garfagnana e della Lunigiana del 1920 print that page

Fivizzano_Piazza_Garibaldi_completamente_distrutta

soccorsi 5 Note 6 Voci correlate Geologia [ modifica | modifica wikitesto ] La zona dell epicentro è situata tra l' Appennino tosco-emiliano e le Alpi Apuane , sopra un subduzione zona tra la placca adriatica e tirrenica; la regione, attraversata da diversi sistemi di faglie attive

Terremoto dell'Aquila del 1461 print that page

L%27Aquila_centro

gravissime devastazioni oltre che in Molise e nel beneventano , i territori più prossimi all epicentro , anche nei centri dell' Abruzzo , in particolare a Sulmona e L'Aquila , dove tuttavia non fece vittime. «  Alli 1456 a dì 4 de dicembre e fo a ore 11 de nocte, fo sì gran terremoto