-

Risultati 1 - 10 su circa 82 per  Wikipedia / Epicentro malesia 087 / Wikipedia    (1833985 articoli)

Apice (Italia) print that page

Apice_(BN),_2007,_Il_paese_abbandonato._(16161843302)

Il territorio comunale, la cui altitudine varia da 150 a 640 m   s.l.m. , è solcato dai fiumi Calore , Ufita e Miscano , fra loro confluenti. Il vecchio centro abitato (abbandonato a seguito del sisma del 1962 ) sorge a 250 metri di quota alla destra del Calore; quello moderno si erge invece

Nocera Umbra print that page

NoceraUmbraPanorama

all' Unità d'Italia , nel 1860 . Nel settembre 1997 , un terremoto del 6º grado Richter, con epicentro nel segmento Colfiorito-Nocera, ha reso completamente inabitabile l'antico centro storico, causando l'esodo degli abitanti e delle attività commerciali, sia in altre zone del comune,

Avezzano print that page

Avezzano_view

Elevato a rango di città con decreto del presidente della Repubblica del 21 giugno 1994 [5] è il secondo comune della provincia e il sesto della regione per numero di abitanti [6] [7] . Il centro urbano, documentato con chiarezza nel IX secolo [8] [9] , si è sviluppato a cominciare dal

Soriano Calabro print that page

Soriano_Calabro_generale

Geologicamente, il territorio di Soriano è composto da materiali piuttosto variegati. Il centro storico, le sue vicinanze ed altre zone sparse nel territorio circostante sorgono su un suolo formato da " marne bianche a foraminiferi con sabbie e calcari intercalati" (zona P1m ); [4] mentre

Colli a Volturno print that page

Colli_visto_da_Pescorosso

Il paese è molto conosciuto anche fuori regione per la sua felice posizione geografica, per la sua notoria vocazione turistica e per la presenza di numerosissime ed eleganti attività commerciali ed è per questo soprannominato "La piccola Parigi" . [5] Il suo territorio si estende nel cuore

Maniago print that page

8968_-_Maniago_-_Duomo

La cittadina è nota per l'arte fabbrile, che assegna a Maniago il nome di città del coltello : sono molte le coltellerie impiantate artigianalmente a partire dall'età medievale . [5] Fin dal Quattrocento gli abili coltellinai maniaghesi forgiavano coltelli e lame, che andavano a fornire

Prato print that page

Piazza_Duomo,_Prato,_Toscana,_Italia_21

È la seconda città della Toscana [4] e la terza dell'Italia centrale per numero di abitanti dopo Roma e Firenze . Fino al 1992, anno della costituzione dell'omonima provincia, è stato il comune non capoluogo di provincia più popolato d'Italia [5] La piana pratese fu abitata fin dall

Ferrara print that page

Castello_esterno

Nel 1995 ottenne dall' UNESCO il riconoscimento di patrimonio dell'umanità come città del Rinascimento e nel 1999 ne ottenne un secondo per il delta del Po e per le sue delizie estensi . Ferrara è sede universitaria ( Università degli Studi di Ferrara ) ed arcivescovile ( arcidiocesi

Grosseto print that page

Comune_grosseto_citta

È il capoluogo di provincia situato più a sud tra quelli della Toscana, e per superficie territoriale, risulta il più vasto comune della regione, nonché il terzo dell' Italia Centrale e il decimo d'Italia per superficie . A livello demografico , la città contava appena 4 724 abitanti

Santa Fiora print that page

Santa_fiora,_veduta_01

Comune di Santa Fiora la Bandiera Arancione del Touring Club italiano. La località è stata l epicentro di due terremoti : il 17 dicembre 1902 l'evento sismico raggiunse la magnitudo 5,03 della Scala Richter e il VI-VII grado della Scala Mercalli , mentre il 12 febbraio 1905 l'evento fu