-

Risultati 31 - 40 su circa 138 per  Wikipedia / Epicentro malesia / Wikipedia    (1833985 articoli)

Livorno print that page

Livorno_dall%27aereo_1

È situata lungo la costa del Mar Ligure [6] ed è uno dei più importanti porti italiani, sia come scalo commerciale sia come scalo turistico, centro industriale di rilevanza nazionale, da tempo in declino [7] [8] , tanto da essere riconosciuta nel 2015 come "area di crisi industriale complessa

Terremoto dell'Aquila del 2009 print that page

L%27Aquila_eathquake_prefettura

una magnitudo momento (MMS) pari a 6.3 (5.8 o 5.9 sulla scala della magnitudo locale ) [5] , con epicentro alle coordinate geografiche 42°20′51.36″N 13°22′48.4″E / 42.3476°N 13.380111°E 42.3476; 13.380111 ( Terremoto del 6 aprile 2009 ) ovvero in località Colle

Giarre print that page

Vista_Giarre

abitanti dai comuni limitrofi, facendo registrare un aumento della popolazione e rendendo Giarre l epicentro del retroterra jonico-etneo. Il comune in passato è stato al centro di alcune voci che l'avrebbero voluto capoluogo di provincia insieme ad Acireale, in un'ipotetica nuova provincia

Urbino print that page

PanoramaUrbino

Fu uno dei centri più importanti del Rinascimento italiano , di cui conserva appieno l'eredità architettonica. Dal 1998 il suo centro storico è patrimonio dell'umanità UNESCO . Data la sua importanza, la città è ricordata nella serie di sculture del Vittoriano , dedicate alle quattordici

Amatrice print that page

Amatrice

Amatrice è situata al centro di una conca verdeggiante, incastonata a sua volta in un'area al confine di ben 4 regioni: Lazio , Umbria , Marche e Abruzzo , in una zona strategica di passaggio tra versante adriatico e quello tirrenico, nell'alto bacino idrografico del fiume Tronto . II

Campomorone print that page

Veduta_Campomorone

Buona parte del territorio comunale campomoronese si sviluppa in val Verde , valle minore dell' alta val Polcevera , lungo la riva sinistra del torrente Verde poco a monte della confluenza con il torrente Riccò. L'area nord-occidentale del territorio comunale, affacciata sui laghi del Gorzente

Castellino del Biferno print that page

Castellino_del_Biferno_veduta.

Il territorio di Castellino del Biferno si estende su un'area collinare di 15 km². Il centro storico (in dialetto " Chécchiéforë" che significa "via che porta fuori dal paese, che ti caccia dal borgo" ) si trova su un breve pianoro che termina su un dirupo, la “Ripe di Cùccele”

Grosseto print that page

Comune_grosseto_citta

È il capoluogo di provincia situato più a sud tra quelli della Toscana, e per superficie territoriale, risulta il più vasto comune della regione, nonché il terzo dell' Italia Centrale e il decimo d'Italia per superficie . A livello demografico , la città contava appena 4 724 abitanti

Grottaminarda print that page

Grottaminarda

Il comune sorge all'imbocco della media valle dell'Ufita , ai margini dei ridossi collinari Catauro e Tamauro . Idrografia [ modifica | modifica wikitesto ] Lungo il territorio comunale scorre il fiume Ufita , affluente del fiume Calore . Sismologia [ modifica | modifica wikitesto ]

Lamezia Terme print that page

PanoramaLamezia

La costituzione del comune di Lamezia Terme è relativamente recente, risale infatti al 4 gennaio 1968 a seguito dell' unione amministrativa dei precedenti comuni di Nicastro , Sambiase e Sant'Eufemia Lamezia [3] . È fra i primi 100 comuni più popolosi d'Italia , è il quarto comune