-

Risultati 41 - 50 su circa 54 per  Wikipedia / Epicentro scala crollo / Wikipedia    (1834017 articoli)

Terremoto di Tuscania del 1971 print that page

Terre_tusca1

Richter uguale a 5.6. Questo dato permetteva di calcolare che l'intensità del terremoto, nell' epicentro , doveva essere dell'ordine dell'ottavo grado della scala Mercalli . La zona maggiormente interessata era vicino alla città di Tarquinia e più precisamente nelle prossimità di Tuscania

Terremoto di Soncino del 1802 print that page

Italy_relief_location_map

odore di zolfo [2] . La scossa principale avvenne il giorno 12 verso le ore 9,30 [3] e il suo epicentro dovrebbe essere posto nella media valle dell' Oglio nei dintorni della città di Soncino interessando una ventina di paesi. A Orzinuovi si ebbero i danni maggiori [3] con danni su

Castellino del Biferno print that page

Castellino_del_Biferno_veduta.

Il territorio di Castellino del Biferno si estende su un'area collinare di 15 km². Il centro storico (in dialetto " Chécchiéforë" che significa "via che porta fuori dal paese, che ti caccia dal borgo" ) si trova su un breve pianoro che termina su un dirupo, la “Ripe di Cùccele”

Terremoto di Vrancea del 1977 print that page

1977_Vrancea_earthquake

effetti sul suolo. [1] Intensità nelle diverse zone [6] Intensità Località Distanza epicentro Distanza focale V Brașov 91 143 VI Vrâncioaia 2 110 VI–VII Craiova Galați 288 112 308 157 VII–VIII Alexandria Buzău Focșani Ploiești Zimnicea 234 80 39 115

Terremoto di Catania del 1169 print that page

modifica | modifica wikitesto ] La scossa raggiunse il X grado della scala MCS (Sieberg) [2] e l' epicentro fu individuato nel mare Ionio lungo la costa tra Catania e Siracusa . Il numero delle vittime, nel capoluogo etneo , venne stimato in 15.000 persone (la quasi totalità della popolazione

wikipedia.org | 2018/8/28 18:47:52

Medolla print that page

Medolla_Municipio

terremoti dell'Emilia del 2012 . La prima grande scossa di magnitudo 5.9 del 20 maggio 2012, con epicentro a Finale Emilia , ha causato gravi danni nell'ambito dei beni storico-culturali: in particolare, la chiesa parrocchiale dei santi Senesio e Teopompo è stata dichiarata inagibile, mentre

Bugnara print that page

Bugnara_Castle_after_quake

Fa parte della Comunità Montana Peligna . Fa parte dell'associazione I borghi più belli d'Italia dal 2007. Indice 1 Geografia fisica 2 Origini del nome 3 Storia 3.1 Il sisma del 6 aprile 2009 4 Monumenti e luoghi d'interesse 4.1 Architetture religiose 4.2 Architetture

Terremoto di Haiti del 1770 print that page

Haiti_relief_location_map

liquefazione delle sabbie . Le forti scosse furono percepite a Cap-Haïtien , a circa 125 km dall epicentro , ed alcuni camini in Giamaica crollarono [1] . Il terreno sotto Port-au-Prince si liquefece portandosi dietro gli edifici, anche quelli scampati al terremoto del 1751 [1] . Le scosse

Incisa Scapaccino print that page

Panorama_Incisa2

allagarono alcuni scantinati e terreni nella zona del Borgo San Lorenzo . Il 21 agosto 2000 , Incisa fu epicentro di un forte terremoto che sfiorò il quinto grado della Scala Richter , provocando numerosi danni ad abitazioni, edifici pubblici e religiosi e diverse evacuazioni anche nei paesi

Chiesa di San Bernardino da Siena (Amantea) print that page

SanBernardino_crocefacciata

La chiesa di San Bernardino da Siena è un luogo di culto cattolico del comune italiano di Amantea , in provincia di Cosenza in Calabria . La chiesa , risalente alla prima metà del Quattrocento e dichiarata monumento nazionale , è affiancata da un altro luogo di culto più piccolo un