-

Risultati 1 - 10 su circa 382 per  Wikipedia / Epicentro sismicita comunale monastir / Wikipedia    (1833985 articoli)

Gavardo print that page

Gavardo_dal_Monte_Magno

morenica che si estendono a est, verso Muscoline e il Benaco . Classificazione sismica : zona 2 sismicità medio-alta) [5] , Ordinanza PCM n. 3274 del 20/03/2003. Clima [ modifica | modifica wikitesto ] Il clima è riconducibile a quello zona prealpina, con inverni piuttosto rigidi ed

Castel San Giorgio print that page

Monte_Castello_-_Castel_San_Giorgio

Ad esso convergono diversi alvei, alcuni però prosciugati. Classificazione sismica : zona 2 sismicità media), Ordinanza PCM. 3274 del 20/03/2003. Classificazione climatica : zona C, 1253 GG . Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Prima dell'Unità d'Italia si chiamava San Giorgio

Rieti print that page

Rieti_da_Colle_San_Mauro_-_Centro_storico,_2_(mid)

Ritenuta dagli autori dell'età classica il centro geografico d'Italia ( Umbilicus Italiae ) [note 1] [3] , Rieti sorge nella fertile Piana Reatina alle pendici del Monte Terminillo , sulle sponde del fiume Velino , in un territorio ricco d'acqua che fornisce alla Capitale molta dell'acqua

Castelmassa print that page

Castelmassa_-_Piazza_della_Libert%C3%A0_01

Le prime testimonianze di Castelmassa risalgono all'epoca romana, confermate dai ritrovamenti degli scavi archeologici in località Torricella. Probabilmente poco più che un luogo di sosta nato al congiungimento delle strade via Hatriense e la viso 10 Altinate , rimase attivo fino alla caduta

Ginestra degli Schiavoni print that page

Ginestra_degli_Schiavoni_view.

Il centro abitato di Ginestra degli Schiavoni sorge nella media valle del Miscano , a est del vallone della Cuparella e a ovest del torrente Ginestra (affluente del fiume Miscano ), nell' Appennino campano . Storia [ modifica | modifica wikitesto ] L'insediamento originario sannita , rintracciabile

Raspano print that page

Raspano_(2)

trovò nella zona più colpita dal terremoto del Friuli del 1976 ma, nonostante la vicinanza all' epicentro , il sisma provocò danni contenuti. Crollarono pochi edifici, tra i quali la canonica situata nelle immediate vicinanze della chiesa e l'edificio che ospitava i locali scolastici;

Apice (Italia) print that page

Apice_(BN),_2007,_Il_paese_abbandonato._(16161843302)

Il territorio comunale, la cui altitudine varia da 150 a 640 m   s.l.m. , è solcato dai fiumi Calore , Ufita e Miscano , fra loro confluenti. Il vecchio centro abitato (abbandonato a seguito del sisma del 1962 ) sorge a 250 metri di quota alla destra del Calore; quello moderno si erge invece

Maniago print that page

8968_-_Maniago_-_Duomo

La cittadina è nota per l'arte fabbrile, che assegna a Maniago il nome di città del coltello : sono molte le coltellerie impiantate artigianalmente a partire dall'età medievale . [5] Fin dal Quattrocento gli abili coltellinai maniaghesi forgiavano coltelli e lame, che andavano a fornire

Polistena print that page

Polistena

altezza massima di 305 m   s.l.m. e minima di 132 m   s.l.m. . Classificazione sismica : zona 1 sismicità alta), Ordinanza PCM n. 3274 del 20/03/2003 Idrografia [ modifica | modifica wikitesto ] Il territorio comunale è attraversato da tre torrenti: Vacale, Jerapotamo e Jerulli. Questi

Ferrara print that page

Castello_esterno

alimentata da energia geotermica . Indice 1 Geografia fisica 1.1 Territorio 1.2 Clima 2 Sismicità 3 Origini del nome 4 Storia 4.1 Nascita della città (VII e VIII secolo) 4.2 Età romanica (dal IX al XII secolo) 4.3 Ferrara tra XIII e XIV secolo 4.3.1 Il Concilio