-

Risultati 1 - 10 su circa 18 per  Wikipedia / Fraxinus boschi / Wikipedia    (1834145 articoli)

Parco nazionale della Sila print that page

Mappa_del_Parco_nazionale_della_Sila_per_WP

Il Parco nazionale della Sila è situato nel cuore della Sila e si estende per 73.695 ha [1] assumendo una forma allungata nord-sud. La sede del parco si trova a Lorica , mentre il perimetro coinvolge territorialmente tre delle cinque province calabresi, la Provincia di Catanzaro , la Provincia

Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola print that page

La_Vena_del_Gesso_Romagnola

2 Territorio 2.1 Geologia 3 Flora 3.1 I popolamenti rupicoli 3.2 La gariga 3.3 I boschi 3.4 Le praterie 4 Fauna 4.1 I chirotteri 4.2 Ritrovamenti paleontologici 5 Aspetti archeologici e presenza umana 5.1 Il castello di Rontana 6 Carsismo e speleologia

Bosco print that page

Panorama-Bosco

parla più propriamente di foresta . Indice 1 Definizioni 2 Specie arboree e zonazione dei boschi in Italia 3 Note 4 Bibliografia 5 Voci correlate 6 Altri progetti 7 Collegamenti esterni Definizioni [ modifica | modifica wikitesto ] Bosco (Parco di Monza - Italia) Un

Fraxinus print that page

Fraxinus_xanthoxyloides_dumosa1

Il nome del genere ( Fraxinus ) risale al latino classico usato già da Virgilio e in tempi più moderni dal botanico francese Joseph Pitton de Tournefort (Aix-en-Provence, 5 giugno 1656 – Parigi, 28 dicembre 1708) [4] [5] ; ma potrebbe discendere anche dal verbo greco "frassein" (

Piano montano print that page

Glacier_Peak_7119

prolunga di almeno un mese. Le sue pendici sono ammantate da una ricca vegetazione arborea, da boschi originariamente continui e fitti. Tale vegetazione è detta " oròfila " (dal greco όρος = monte e φιλέιν = amare, cioè che ama la montagna). A tutt'oggi, però, essa risulta ampiamente

Parco regionale della Vena del Gesso Romagnola print that page

La_Vena_del_Gesso_Romagnola

2 Territorio 2.1 Geologia 3 Flora 3.1 I popolamenti rupicoli 3.2 La gariga 3.3 I boschi 3.4 Le praterie 4 Fauna 4.1 Anfibi 4.2 Rettili 4.3 Uccelli 4.4 Mammiferi 4.4.1 Chirotteri 4.5 Insetti 4.6 Altri invertebrati 4.7 Ritrovamenti paleontologici 5

Selvicoltura print that page

Pino-nero-monza-02

Nelle scienze forestali la selvicoltura (o silvicoltura [1] ) è la disciplina che studia l'impianto, la coltivazione e l'utilizzazione dei boschi . Selvicoltura in senso stretto significa tutto quell'insieme di interventi che vanno dai tagli di rinnovazione ai tagli intercalari i quali

Parco delle Madonie print that page

Madonie_montagna

Il Parco delle Madonie è un Parco naturale regionale previsto nel 1981 (dalla Legge regionale siciliana n.98) e istituito il 9 novembre del 1989 ; comprende quindici comuni della città metropolitana di Palermo in Sicilia ( Caltavuturo , Castelbuono , Castellana Sicula , Cefalù , Collesano

Foresta di Chantilly print that page

Table_-_for%C3%AAt_de_Chantilly

1 La capitaneria delle cacce 2.3.2 Gestione delle strade 2.3.3 La gestione del taglio dei boschi 2.4 L'evoluzione della foresta dal 1897 3 Gestione della foresta e silvicoltura 3.1 Composizione delle essenze forestali 3.2 Tipologie di popolamento 3.3 Piantagioni e rigenerazioni

Foreste del Siele e del Pigelleto di Piancastagnaio print that page

confinanti siti estrattivi. Le principali misure di conservazione da adottare sono: Tutela dei boschi misti di latifoglie mesofile, habitat dell'abete bianco (EE). Mantenimento dell'integrità degli ecosistemi forestali, in termini quantitativi e qualitativi, favorendone la diversificazione

wikipedia.org | 2016/9/24 4:51:40