-

Risultati 1 - 11 su circa 11 per  Wikipedia / Giavera del Montello zoetemelk janssen / Wikipedia    (1834145 articoli)

Gerrie Knetemann print that page

Presentatie_Nederlandse_wielerploegen_Raleigh_en_Frisol,_deelnemers_aan_Tour_de_,_Bestanddeelnr_929-2454

la Parigi-Nizza del 1978 e i dieci successi di tappa al Tour de France (con Jan Raas e Joop Zoetemelk condivide il record di vittorie al Tour per un olandese) in undici partecipazioni complessive, portando tra l'altro la maglia gialla complessivamente per otto giornate. [3] In seguito

Stephen Roche print that pageTimeline of Stephen Roche

Stephen_Roche_-_Giro_d%27Italia_1987

Nacque a Dublino, secondo di sei figli. [1] Completato l'apprendistato come operatore di macchina in un'azienda di Dublino, dopo aver cominciato una fruttuosa carriera dilettantistica in Irlanda (vincendo la Rás Tailteann nel 1979), Roche si trasferì in Francia nel febbraio 1980 [2] aggregandosi

Giavera del Montello print that page

GiaveraCimitero

Il nome Giavera è chiaramente legato all' omonimo corso d'acqua . A sua volta, l'idronimo deriverebbe dal latino glaber "liscio" o altrimenti "mondo", in riferimento alle terre attraversate o alle sue acque [3] . Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Il cimitero inglese. I primi

Bernard Hinault print that pageTimeline of Bernard Hinault

Bernard_Hinault_-_Crit%C3%A9rium_du_Dauphin%C3%A9_2012_-_Prologue_(2)

Professionista su strada dal 1975 al 1986, è stato uno dei più grandi campioni della storia del ciclismo. [1] Soprannominato le Blaireau ( il Tasso ), è stato il primo ciclista (soltanto Alberto Contador vi riuscì successivamente) ad aver vinto almeno due volte tutte e tre le grandi

Giuseppe Saronni print that pageTimeline of Giuseppe Saronni

Saronni

È fratello di Antonio Saronni , che fu 4 volte campione italiano di ciclocross . Indice 1 Carriera 1.1 Gli esordi e i primi anni da pro 1.2 1979-1981: la prima vittoria al Giro e l'affermazione 1.3 1982-1983: mondiale, Lombardia, Sanremo, Giro 1.4 Gli ultimi anni e l'attività

Francesco Moser print that pageTimeline of Francesco Moser

Francesco_Moser_-_1979

Professionista dal 1973 al 1988, vinse un Giro d'Italia e diverse classiche , tra cui tre Parigi-Roubaix , due Giri di Lombardia , una Freccia Vallone , una Gand-Wevelgem e una Milano-Sanremo , oltre a un campionato del mondo su strada e a uno su pista , nell' inseguimento individuale.

Claude Criquielion print that pageTimeline of Claude Criquielion

Deux-Acren_(Lessines)_-_Grand_Prix_Criquielion,_17_mai_2014,_arriv%C3%A9e_(B12)

Professionista dal 1979 al 1991, fu campione del mondo in linea nel 1984 a Barcellona . Scalatore e passista , totalizzò 61 vittorie [1] , tra cui un Giro delle Fiandre . Indice 1 Carriera 2 Palmarès 2.1 Altri successi 3 Piazzamenti 3.1 Grandi Giri 3.2 Classiche monumento

Sean Kelly print that page

Sean_Kelly,_Tour_de_France_2009

Secondo figlio di Jack (John) e Nellie Kelly, agricoltori di Carraghduff , nacque al Belleville Maternity Home di Waterford il 24 maggio 1956. Inizialmente venne chiamato John James Kelly come il padre ma, per evitare confusioni, utilizzarono Sean, versione irlandese di John. Per otto anni

Joop Zoetemelk print that pageTimeline of Joop Zoetemelk

Joop_zoetemelk

1969, il campionato olandese per squadre. Le vittorie [ modifica | modifica wikitesto ] Joop Zoetemelk (a sinistra) ed Eddy Merckx nel 1973 Passato professionista nel 1970 con la formazione belga Flandria-Mars e rimasto sotto contratto con questa squadra per tre stagioni, negli anni

Johan van der Velde print that pageTimeline of Johan van der Velde

Johan_van_de_Velde

Agli inizi della carriera dimostrò predisposizione per le gare a tappe, imponendosi al Tour de Romandie nel 1978 e nel Critérium du Dauphiné Libéré del 1980, anno in cui fu anche miglior giovane al Tour de France . Questi risultati non furono confermati nei grandi giri, dove si limit