-

Risultati 1 - 10 su circa 214 per  Wikipedia / Gran Premio di Gran Bretagna 1976 apportate pole / Wikipedia    (10867 articoli)

Giochi con carta e penna/Gran premio print that page

Questo gioco si basa sulla simulazione del comportamento ad una corsa automobilistica di una automobile che può accelerare, frenare e curvare ma con delle limitazioni imposte dalla fisica. Preparazione [ modifica ] Bisogna dapprima disegnare su un foglio un circuito, aperto o chiuso, su

wikibooks.org | 2018/4/27 16:23:00

Armi avanzate della Seconda Guerra Mondiale/Gran Bretagna-3 print that page

Bristol_Beaufighter

almeno 200) vennero messi in servizio come caccia pesanti, dato che con l'arrivo degli Mk IV, il gran numero di Mk I era destinato a sparire dalla prima linea entro tempi non lunghi: ma avevano solo un'arma da 7,7 offensiva e una difensiva. Dalla primavera duecento pod con 4 Browing da 7,7

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/USA: aerei d'attacco print that page

A10Thunderbolt2_990422-F-7910D-517

stata destinata al teatro europeo, dove venne schierata sopratutto con l'8° Stormo, basato in Gran Bretagna , forte di circa 108 aerei su sei squadroni. Non è mai stato chiaro perché sia stato preferito l'A-10 piuttosto che l'A-9 della Northrop; forse perché altrimenti la Fairchild-Hiller

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Francia-caccia moderni print that page

Mirage2000picardie

abbastanza contenuto a tutte le velocità. La capacità dei serbatoi è di circa 4.000 litri, in gran parte contenuti sotto l'elegante schiena del velivolo. Non molto per alimentare un motore che, pur consumando meno dei predecessori, è pur sempre da 9.000 chili di spinta statica, incrementata

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Italia: Aeronautica 3 print that page

Italian_G-91T

hp con elica tripala, e ottenne un secondo posto al Daily Express Challenge Trophy Air Race in Gran Bretagna . Nel dicembre 1952 conquistò altri record sulle stesse distanza con 419,48 e 411,7 kmh. Ma era un apparecchio essenzialmente militare e non civile, e l'AMI cancellò la sua richiesta

Armi avanzate della Seconda Guerra Mondiale/Gran Bretagna-2 print that page

Hawker_Tempest_Mk_V

periodo 1.000 carri, 12-15.000 veicoli e 50 treni. La chiusura della 'Sacca di Falaise' fu il loro gran giorno, ma non riuscirono a distruggere tutti i mezzi tedeschi. In genere passavano contro le postazioni contraeree sparando con i cannoni, poi si ripresentavano e usavano i razzi contro

Armi avanzate della Seconda Guerra Mondiale/Gran Bretagna-4 print that page

HMS_Laforey_secured

Gli inglesi misero in scena una quantità notevolissima di battelli leggeri d'attacco e pattugliamento. Tra le motosiluranti vanno ricordate le BPB da 18,3 metri, 22 t, 1.800 hp con 3 motori su altrettanti assi. Ma quelle di maggior successo erano le navi Vosper da 21 m (70 ft), e iniziarono

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Regno Unito print that page

La Gran Bretagna è una delle 5 nazioni con il diritto di veto all'ONU, e questo da solo basta a comprendere la sua importanza geopolitica. La ragione però è complessa, come anche l'analisi della sua storia recente. Indice 1 Generalità 2 RN, anno 1992 [1] 3 La RAF rinnova l'arsenale

wikibooks.org | 2018/7/12 9:47:27

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Italia: Marina 1 print that page

RN_Duca_degli_Abruzzi_1944

marina venne schiacciata quasi totalmente a pro dell’aeronautica. Anche in Francia, e persino in Gran Bretagna , le cose andarono solo marginalmente meglio e con la guerra alle porte, restava poco tempo per porre rimedio agli errori fatti. Nel ’41, dopo la disfatta di Matapan, si accelerarono

Armi avanzate della Seconda Guerra Mondiale/Gran Bretagna print that page

Crusader_tank_III

La Gran Bretagna era piuttosto tecnologicamente ben sviluppata, che venne interessata a numerosi progetti avanzati, ma senza eccedere nella ricerca delle migliori prestazioni. Non compì studi missilistici e sulle ali a freccia, eppure fu una delle nazioni guida nel settore della propulsione