-

Risultati 1 - 10 su circa 32 per  Wikipedia / Il Corriere della Sera predecessore / Wikipedia    (1833985 articoli)

Corriere della Sera print that page

Corriere_5_marzo_1876

Il Corriere della Sera è uno storico quotidiano italiano, fondato a Milano nel 1876 . Pubblicato da RCS MediaGroup , è il primo quotidiano italiano per diffusione [5] e per lettorato [8] . Il suo slogan è: «La libertà delle idee». Indice 1 Storia 1.1 Dalle origini al 1900

Silvio Berlusconi print that pageTimeline of Silvio Berlusconi

Silvio_Berlusconi_2018

Nell'ottobre dello stesso anno entra in politica lanciando il partito politico di centro-destra Forza Italia , [11] strutturatosi nel gennaio successivo, [12] confluito nel 2008 ne Il Popolo della Libertà [13] e poi rifondato nel 2013, segnando la vita politica italiana dalla metà

Maurizio Ferrara print that page

Maurizio_Ferrara

Nato in una famiglia ebrea , liberale ed antifascista , si laureò in giurisprudenza nel 1942 e, nello stesso anno, entrò nel Partito Comunista Italiano partecipando alla Resistenza romana. Dal 1945 al 1970 lavorò all'interno del quotidiano l'Unità di cui fu commentatore politico

Leonardo Domenici print that page

Leonardo_Domenici_daticamera

Nato a Firenze , passa l'adolescenza a Napoli dove frequenta il Liceo Classico Umberto I [3] : in quegli anni si avvicina al Collettivo Studentesco [3] . Ritornato nel capoluogo toscano, inizia la sua carriera politica e nel 1989 si laurea in filosofia morale all' Università degli Studi

Bruno Manfellotto print that page

Bruno_Manfellotto_-_Festivaletteratura_2012

Figlio del giornalista del Corriere della Sera Rosario Manfellotto , dopo le prime collaborazioni con riviste di cinema entra nel quotidiano pomeridiano Paese Sera . Negli anni ottanta passa al settimanale Panorama , dove tratta temi economici e politici. Di questa testata ha diretto

Egidio Sterpa print that page

Egidio_Sterpa

passa al « Giornale d'Italia », sempre come redattore capo. Quando arriva la chiamata dal « Corriere della Sera », Sterpa decide di lasciare Roma per Milano (ottobre 1958) [6] . Nel 1961 accetta la direzione del « Corriere Lombardo », quotidiano del pomeriggio. Nel 1966 il Corriere

Antonio Di Rosa print that page

Nel 1978 è alla Gazzetta del Popolo , dove rimane fino al 1984 , quando passa alla Stampa di Torino . Nel 1988 è al Corriere della Sera , dove diviene vicedirettore nel 1996 , sotto la conduzione di Paolo Mieli . Nel 2000 succede a Gaetano Rizzuto alla guida del quotidiano genovese

wikipedia.org | 2018/4/6 9:51:31

Mario Missiroli print that page

intellettuali bolognesi, venne presentato a Giosuè Carducci . Nel 1906 diventò redattore del Corriere dell'Emilia , organo dei conservatori emiliani. Successivamente collaborò a Leonardo e a La Voce , prestigiose riviste letterarie, luogo di dibattito per gli intellettuali socialisti

wikipedia.org | 2013/3/10 3:44:37

Claudio Burlando print that pageTimeline of Claudio Burlando

Claudio_Burlando_daticamera

Studiò al Liceo scientifico Gian Domenico Cassini di Genova e si laureò in ingegneria elettronica all'Università degli Studi di Genova. Lavorò nel settore ricerche e sviluppo alla Elsag–Bailey . Si avvicinò alla politica da giovane, nel PCI , ove mosse i primi passi in politica nella

Filippo Maria Pandolfi print that page

Filippo_maria_pandolfi_1976

La famiglia di origine di Pandolfi era borghese, il padre era un ingegnere civile [1] . Il padre era un esponente del Partito Popolare Italiano , attivo nella zona di Bergamo . Da ragazzino Pandolfi fece parte dell' Azione Cattolica [1] . Pandolfi si diplomò al liceo classico Paolo Sarpi