-

Risultati 1 - 10 su circa 68 per  Wikipedia / Incendio affreschi / Wikipedia    (1834145 articoli)

Chiesa dei Santi Faustino e Giovita print that page

San_Faustino_maggiore_(Brescia)_(facciata)3

ha comportato un rinnovo radicale della struttura e delle decorazioni. La chiesa conserva estesi affreschi barocchi , in particolare quello della navata maggiore di Tommaso Sandrino e quello del presbiterio , l' Apoteosi dei santi Faustino, Giovita, Benedetto e Scolastica di Giandomenico

Stanza dell'Incendio di Borgo print that page

Raphael_Charlemagne

La Stanza dell Incendio di Borgo è uno degli ambienti delle Stanze di Raffaello nei Musei Vaticani . Fu il terzo a essere decorato da Raffaello Sanzio e aiuti, tra il 1514 e il luglio 1517 . È l'ultima stanza in cui lavorò personalmente Raffaello. La volta invece venne affrescata dal

Chiesa dell'Immacolata (Piazzo) print that page

Piazzo_di_Segonzano_-_chiesa_dell%27Immacolata_-_lato_2

modifica | modifica wikitesto ] Lapide sulla facciata sinistra del protiro, a ricordo dell incendio che lo distrusse nel 1863 e della successiva ricostruzione La chiesa nel 1883 o nel 1884, prima dell'ampliamento delle navate e del presbiterio Una cappella sul sito, in stile romanico

Fossò print that page

Vecchia_chiesa_di_San_Bartolomeo_a_Foss%C3%B2

Il comune di Fossò si trova a circa 14 km da Padova e a circa 30 km da Venezia , nella zona denominata Riviera del Brenta (in senso ampio). Si trova vicino al fiume Brenta , passante per la frazione Sandon. Il territorio è particolarmente pianeggiante e fertile, da favorire la coltura

Chiesa di San Panfilo (Tornimparte) print that page

Tornimparte_-_Chiesa_di_San_Panfilo_02

Bibliografia 5 Altri progetti 6 Collegamenti esterni Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Affreschi del portico esterno La chiesa parrocchiale sita nella sede comunale di Villagrande è dedicata a Panfilo di Sulmona . La sua costruzione si fa risalire attorno all' anno 1000

Basilica di San Pietro Apostolo print that page

Pisa_Grado_01

sarebbe approdato san Pietro nell'anno 44 . Indice 1 Storia 2 Esterno 3 L'interno 3.1 Gli affreschi 4 Altre immagini 5 Bibliografia 6 Voci correlate 7 Altri progetti 8 Collegamenti esterni Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Ripetuti scavi archeologici hanno

Basilica di Santa Maria del Carmine (Firenze) print that page

Santa_maria_del_carmine_side

Firenze che domina l' omonima piazza nel quartiere di Oltrarno . È famosa per ospitare il ciclo di affreschi della Cappella Brancacci , opera fondamentale dell' arte rinascimentale , decorata da Masaccio e Masolino (e in seguito completata da Filippino Lippi ). Indice 1 Storia 2

Chiesa e convento di Santa Maria del Cengio print that page

Santa_Maria_Cengio_esterno_(da_via_Giarre)

1.3 I Servi di Santa Maria e la rinascita della vita conventuale 1.4 Il Novecento 1.4.1 L incendio del 1931 2 Descrizione 3 Arte 3.1 Affreschi 3.2 Altari 3.3 Statue 4 Note 5 Bibliografia 6 Altri progetti 7 Collegamenti esterni Storia [ modifica | modifica

Convento della Santissima Trinità in Baronissi print that page

Convento_Baronissi

Il lato ovest del maestoso complesso. Indice 1 Storia 1.1 La fondazione 1.2 L incendio del 1532 1.3 Opere di rinnovamento nei secoli XVII e XVIII 1.4 Dalla soppressione ai giorni nostri 2 La biblioteca 3 Il chiostro 4 Il Museo dell'Opera del convento 5 La chiesa

Convento della Santissima Trinità (Baronissi) print that page

Convento_Baronissi

Sava . Il lato ovest del maestoso complesso. Indice 1 Storia 1.1 La fondazione 1.2 L incendio del 1532 1.3 Opere di rinnovamento nei secoli XVII e XVIII 1.4 Dalla soppressione ai giorni nostri 2 La biblioteca 3 Il chiostro 4 Il Museo dell'Opera del convento 5 La chiesa