-

Risultati 1 - 10 su circa 100 per  Wikipedia / John McCain texas primarie / Wikipedia    (10867 articoli)

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Iraq-2 print that page

Il comando della Forza multinazionale era a Dharhan. Dalla cosa si trovavano truppe saudite (su tutta la frontiera), la Guardia Nazionale Saudita, un btg corazzato del Quatar, poi seguivano i Siriani, Egiziani e Pakistani. Dietro c'era la 1 MEF dei Marines, la 1st AD britannica, la 6a Blindata

wikibooks.org | 2018/9/15 8:34:15

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Messico print that page

Sonora_aircraft

organizzata, ma finì col perdere clamorosamente contro i coloni anglosassoni, in particolare il Texas , che a dire il vero, è rimasto sia un po' 'latino' che uno Stato americano a sé, molto differente dal resto degli USA. In ogni caso, sull'epica resistenza di Alamo poggia non poco della

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/USA-1 print that page

Perdite in Vietnam (+dal sito di Joe Baugher): F-8: 46+ A-4 (marines): 101 A-7: 108 A-6: 58 F-104: 15+ F-5: 2 F-105: 350+ F-4: 444 C/D/E + 64 RF-4C+ 125 USN + 95 'B' e 4 RF-4B USMC: totale 751+ B-57: 51+ F-101: 31+ F-102: 14 F-111: 9 B-52: 24+ Situazione al 1992 [2] [ modifica

wikibooks.org | 2017/7/18 7:34:24

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/USA: Reparti dell'US Army print that page

L'US Army ha avuto solo due divisioni aerotrasportate, che sono relativamente poche per la sua capacità di trasporto (oltre a quella dell'USAF), e soprattutto sono relativamente poche rispetto a quelle sovietiche: ben 7 divisioni, pesantemente equipaggiate con mezzi corazzati e armamenti pesanti

wikibooks.org | 2018/8/28 19:10:13

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Taiwan-2 print that page

USS_Basilone;0582427

Taiwan, stato-isola non dichiaratente tale (nel senso che rivendicava anche la Cina continentale) proseguì con determinazione il suo programma di aggiornamenti. Mentre i carri armati e i blindati venivano aggiornati secondo quanto già raccontato, mentre si aspettava l'arrivo dei nuovi caccia

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/EAU print that page

F-16e_block60

Gli Emirati Arabi Uniti sono uno dei tanti piccoli Stati del Golfo Persico. Uno Stato peraltro atipico, formato da una sorta di federazione tra ben sette emirati, dei quali i più importanti sono Dubai e Abu Dhabi. In tutto, nel '76, si fusero insieme Abu Dhabi, Dubai, Ras Al Khaimanh e Sharjah

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/USA-Unità 2 print that page

Questo stormo venne fondato il 5 febbraio 1943. All'epoca non fece notizia, dopo tutto era uno degli oltre 200 costituiti nel periodo 1942-43 dalla potentissima macchina bellica degli Stati Uniti. All'epoca era sugli squadroni 668, 669 e 671th, sulla base Will Roger, Oklhaoma. Inizialmente

wikibooks.org | 2018/9/6 16:36:11

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/USA-770 print that page

Agusta.bell.47g-3b-1.g-bfef.arp

Il Sikorsy S-4 è uno dei primi elicotteri, noto inizialmente come VS-316A. Questa macchina fu il primo elicottero americano ad entrare in servizio. Aveva motori stellari Walter R-550 da 182 hp con una velocità massima di 132 kmh e un peso di 1150 kg. Eppure, nella sua assoluta rozzezza (con

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/USA-Unità 1 print that page

Questa unità della Guardia Nazionale ha partecipato con un suo squadrone a Desert Storm, e può essere utile ricordarne la storia durante la Guerra Fredda. Anzitutto lo Stato di New York ha una superficie di 76.960 km2 che lo pone solo al 30imo posto di quelli che coprono l'enorme territorio

wikibooks.org | 2015/7/9 14:50:00

Wikibooks:Deposito/Moduli/Lista di credenze errate print that page

Thanksgiving-Brownscombe

Questo elenco di credenze errate comuni o popolari descrive idee documentate e credenze che sono fallaci, fuorvianti o comunque sbagliate, e che tuttavia sono state spesso ripetute come se fossero vere. Per entrare nella lista, l'articolo principale della credenza deve avere un suo articolo