-

Risultati 1 - 10 su circa 112 per  Wikipedia / John Stones live / Wikipedia    (1833985 articoli)

Flashpoint (The Rolling Stones) print that page

Tutte le canzoni sono di Jagger/Richards tranne dove indicato. Continental Drift – 0:27 Start Me Up – 3:54 Sad Sad Sad – 3:33 Miss You – 5:55 Rock and a Hard Place – 4:51 Ruby Tuesday – 3:34 You Can't Always Get What You Want – 7:26 Factory Girl – 2:48 Can

wikipedia.org | 2017/10/2 14:00:44

The Rolling Stones No.2 print that page

Wheels  · Voodoo Lounge  · Bridges to Babylon  · A Bigger Bang  · Blue & Lonesome Live Got Live If You Want It!  · Get Yer Ya-Ya's Out!  · Love You Live  · Still Life  · Flashpoint  · Stripped  · The Rolling Stones Rock and Roll Circus  · No Security

wikipedia.org | 2017/1/13 14:21:27

Alchemy: Dire Straits Live print that page

Dire_Straits_1983_Zagreb_3

musicisti [20] [21] . Diversamente dalla maggioranza dei dischi dal vivo, Alchemy: Dire Straits Live fu dato alle stampe senza ritocchi in studio né sovraincisioni di alcun genere, in modo tale da salvaguardare la naturalezza della registrazione, tipica dei bootleg [20] [22] . Il filmato

Live Forever print that page

Oasis_live_forever

Un sondaggio condotto tra i lettori del rivista Q nell'ottobre 2006 ha nominato Live Forever "canzone più bella di tutti i tempi". [3] Nel 2007 anche la rivista NME l'ha piazzata al primo posto della classifica dei "50 migliori inni indie di tutti i tempi". Nel maggio 2012 Live Forever

Queen print that page

BrianMayNov1977

Don't Stop Me Now e Crazy Little Thing Called Love di Mercury, We Will Rock You , Who Wants to Live Forever , I Want It All e The Show Must Go On di May, Radio Ga Ga e A Kind of Magic di Taylor e Another One Bites the Dust e I Want to Break Free di Deacon. La loro prima raccolta del

Got Live If You Want It! print that page

stessi Stones, che considerarono come loro primo album dal vivo Get Yer Ya-Ya's Out! del 1970 . Got Live If You Want It! raggiunse comunque la posizione numero 6 nelle classifiche americane. All'epoca, il disco non venne pubblicato ufficialmente in Inghilterra; dato che esisteva infatti

wikipedia.org | 2018/2/2 8:25:33

The Rolling Stones, Now! print that page

Nel 2003 la rivista Rolling Stone l'ha inserito al 181º posto della sua lista dei 500 migliori album . Indice 1 Tracce 2 Formazione 2.1 Altri musicisti 3 Curiosità 4 Note 5 Collegamenti esterni Tracce [ modifica | modifica wikitesto ] Everybody Needs Somebody to Love

wikipedia.org | 2018/8/22 10:40:11

Stripped (The Rolling Stones) print that page

- 5:31 Sweet Virginia - 4:16 Little Baby ( Dixon ) - 4:00 Tracce 1 e 4 registrazioni live in Amsterdam il 26 maggio 1995 Tracce 2 e 9 registrazioni live in London il 19 luglio 1995 Tracce 8 e 11 registrazioni live in Paris il 3 luglio 1995 Tracce 3, 6 e 13 sono registrazioni

wikipedia.org | 2017/10/2 14:01:26

Live Licks print that page

L'album è stato registrato durante i seguenti show: il 4 novembre 2002 al Wiltern Theatre - Los Angeles, CA. il 18 gennaio 2003 al Madison Square Garden - New York, NY 11 luglio 2003 aLL'Olympia - Paris, France e il 24 agosto 2003 al Twickenham Stadium - London, England. Indice

wikipedia.org | 2017/10/2 14:17:04

Love You Live print that page

Love You Live Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Vai a: navigazione , ricerca Love You Live Artista The Rolling Stones Tipo album Live Pubblicazione 23 settembre 1977 Durata 42:47 (cd1) 40:29 (cd2) Dischi 2 Tracce 18 (10 + 8) Genere Blues rock Hard rock Pop rock Rock and roll

wikipedia.org | 2018/3/11 21:14:18