-

Risultati 1 - 10 su circa 78 per  Wikipedia / Locomotiva FS E.636 ferroviario / Wikipedia    (1834145 articoli)

Locomotiva FS E.636 print that page

E636-144canicatti1999-04-02

Le locomotive E 636 sono state un gruppo di locomotive elettriche delle Ferrovie dello Stato . Progettate nel 1937-38 dall'ingegner Alfredo D'Arbela e collaboratori per subentrare alle E.626 specialmente nel traino dei treni viaggiatori e merci sulle linee più tortuose della rete FS

Locomotiva FS E.646 print that page

FS_E646_196_Palazzolo_sull_Oglio_20140302

traino e di minori tempi di percorrenza. Tra le locomotive elettriche disponibili nel parco rotabili FS , tutte di progettazione anteguerra, nessuna raggiungeva la potenza di 3  M W ; le E.626 e E 636 , progettate nel periodo fascista e costruite tra questo e il secondo dopoguerra erano

Locomotiva FS E.656 print that page

FS_E656_294

carrelli e semicasse articolate, tipico di diverse famiglie di mezzi italiane, come le locomotive E 636 , E.645 ed E.646 , per risolvere il problema delle linee con molte curve e di raggio ridotto: il passo rigido del veicolo era drasticamente ridotto, rendendo i mezzi meno aggressivi verso

Locomotiva FS D.343 print that page

Milano_Smistamento_D.343

le Ferrovie dello Stato nel 1964 commissionarono all'industria privata la costruzione di una locomotiva che fosse multiruolo e allo stesso tempo economica. Venne quindi scelta una potenza installata tipo di 1000 CV come limite allo stesso tempo economico ma non troppo basso. Furono costruite

Locomotiva FS E.626 print that page

E_626

meccanica venne sviluppato dal team dell'ingegner Giuseppe Bianchi del Servizio Materiale e Trazione FS di Firenze , "padre fondatore" dell'odierno sistema ferroviario italiano e di molte locomotive storiche; su richiesta specifica delle Ferrovie, le nuove motrici avrebbero dovuto avere

Locomotiva FS 835 print that page

FS_835.040_locomotive

Le locomotive FS 835 sono state un gruppo di locomotive-tender a vapore delle Ferrovie dello Stato italiane FS ) adibite al servizio di manovra [2] [3] . Progettate dagli ingegneri della Rete Mediterranea (RM) alla vigilia della nazionalizzazione sulla base del progetto delle locomotive

Locomotiva FS 851 print that page

Como_locomotiva_851

Le locomotive del gruppo 851 sono state un gruppo di locomotive a vapore delle Ferrovie dello Stato FS ) . Furono progettate e fatte costruire dalla Rete Adriatica (RA) quali macchine per il servizio di linea. Nel 1905 , insieme alle locomotive dei gruppi poi FS 290 , 600 e 870 anch

Locomotiva FS 896 print that page

Pietrarsa_railway_museum_56

La locomotiva a vapore gruppo 896 era una locotender delle Ferrovie dello Stato a vapore surriscaldato ed a semplice espansione, costruita per il servizio di manovra pesante nei grandi scali ferroviari. Indice 1 Storia 2 Caratteristiche tecniche 3 Deposito locomotive di assegnazione

Locomotiva FS 895 print that page

FS_895

La locomotiva a vapore Gruppo 895 era una locotender progettata dalle Ferrovie dello Stato per il servizio merci sulle linee secondarie del nodo di Salerno e per il servizio di manovra pesante nei grandi scali ferroviari. Indice 1 Storia 2 Caratteristiche tecniche 3 Esemplari

Classificazione dei rotabili FS print that page

ADtranz-Schild_(FS_E.464.039)

seguire schemi di classificazione rigidi, che permettano di identificare in modo univoco ogni singola locomotiva , carrozza o carro in servizio sulla rete. Le Ferrovie dello Stato italiane hanno usato in epoche diverse differenti sistemi di classificazione per i vari tipi di rotabile.