-

Risultati 1 - 10 su circa 43 per  Wikisource / Mamoiada nuoro sarda / Wikisource    (290833 articoli)

Pagina:Fauna popolare sarda.djvu/36 print that page

Pagina:Fauna popolare sarda .djvu/36 Da Wikisource. Vai a: navigazione , ricerca Questa pagina è stata trascritta e formattata, ma deve essere riletta . MISCELLANEA DI DIALETTOLOGIA E TOPONIMIA ITALIANA Catro (lucchese) «cancello» oltre che dall

wikisource.org | 2017/10/10 9:53:57

Fauna popolare sarda/Fauna popolare sarda print that page

Giochitta (Sass.) — lumachina. 2 [p.  18   modifica ] Gioridda (Bosa) — lumachetta. Crocea Nuoro ) — lumaca vermicolore. Cuchet (Algh.) — nereide - arenicola dei pescatori, Corn’ in cùccuro (letter. — corno sul cucuzzolo) — pavoncella. Corv’ in palas (corno sulle spalle

wikisource.org | 2017/10/10 9:55:51

Racconti sardi/La dama bianca print that page

tipo di sardo con una soave e bianca testa di santo, degna del Perugino, — viene ogni tanto a Nuoro per recarci i fitti ed i prodotti del podere, e ogni volta ci racconta bizzarre storie che sembrano leggende, — invece accadute in realtà tra i monti, i greppi, e le pianure misteriose

wikisource.org | 2016/3/3 17:27:53

Memorie storiche della città e marchesato di Ceva/Capo XXIV - Celebri Guerrieri. print that page

Olivero_-_Decorazione

CAPO XXIV. Celebri Guerrieri. Ci tocca ora di far menzione dei cittadini di Ceva che si distinsero nella carriera militare, ma duole che siansi di loro conservate sì poche memorie. Quanto saremo per dirne fu ricavato dal Dizionario del Casalis, e da diversi manoscritti che si trovano

Fauna popolare sarda/Miscellanea di dialettologia e toponimia italiana print that page

uccelli palustri (Erod., VII, 19), — Perciò convenendo collo Spano nel significato della voce sarda làcana, non possiamo convenire con lui nella derivazione della medesima. Da lacus lt. — tino, tinozza è lacu m. dial. com. — pila, mangiatoia — tino, palmento — culla (Oschiri)

wikisource.org | 2017/10/10 9:56:13

La cooperazione regionale in ambito UE: il caso della Corsica/Capitolo IV print that page

Corsica e la Sardegna (nello specifico la provincia di Sassari ed in misura minima la provincia di Nuoro ). Questa è stata indubbiamente un’importante occasione per rinnovare i legami plurisecolari tra le due isole e per riconoscere il crescente bisogno di cooperazione in ambito economico

wikisource.org | 2015/7/10 12:31:16

L.cost. 26 febbraio 1948, n. 3 - Statuto speciale per la Sardegna print that page

1948 L diritto diritto L.cost. 26 febbraio 1948, n. 3 Intestazione 11 settembre 2008 75% diritto dc:title L.cost. 26 febbraio 1948, n. 3 /dc:title dc:creator opt:role="aut" Parlamento italiano /dc:creator dc:date 1948 /dc:date dc:subject diritto /dc:subject dc:rights CC BY-SA

wikisource.org | 2018/1/3 11:40:18

La regina delle tenebre/La giumenta nera print that page

corrispondente gli aveva proposto di acquistare un certo numero di puledri e giumente di buona razza sarda . [p.  70   modifica ] Prevedendo un buon guadagno, egli s’era messo tosto all’opera. Bellia e Ghisparru, i due servi, lo accompagnavano o lo precedevano, scovando nei villaggi

wikisource.org | 2018/9/1 8:31:48

Cenere/Parte I/I print that page

I. Cadeva la notte di San Giovanni. Olì 1 uscì dalla cantoniera biancheggiante sull'orlo dello stradale che da Nuoro conduce a Mamojada, e s’avviò pei campi. Era una ragazza quindicenne, alta e bella, con due grandi occhi felini, glauchi e un po’ obliqui, e la bocca voluttuosa il

wikisource.org | 2018/6/11 7:41:05

Cenere/Parte II/III print that page

informò lo studente che al numero tale di via del Seminario, all’ultimo piano, abitava una donna sarda , affitta-camere, il cui passato e i connotati corrispondevano a quelli di Olì. Questa signora si chiamava, o si faceva chiamare, Maria Obinu, nativa di Nuoro . Abitava in Roma da quattordici

wikisource.org | 2018/6/11 10:40:14