-

Risultati 1 - 10 su circa 58 per  Wikisource / Mamoiada olzai gavoi orotelli barbagia sardi / Wikisource    (290833 articoli)

La via del male/X print that page

La notte tra il sette e l’otto settembre un gruppo di fanciulle nuoresi percorreva i sentieri mal tracciati che, attraverso tancas , pascoli aperti e boschi di quercie, conducono dalle campagne di Nuoro al monte Gonare. Le graziose pellegrine notturne si recavano a piedi al santuario che

wikisource.org | 2017/3/6 9:27:01

Fauna popolare sarda/Fauna popolare sarda print that page

della rana. Condì’ ’e molla (merid.) — Lebia. Condì’ ’emazu (v. conch’ ’e mallu) Gavoi ) — effimera. Condì’ ir di (testa verde) — germano. Conchillu (It. conchillium) - (Orist.) trocco, naridola, caragolo. Conchillu liscia (Orist.) — cono del Mediterraneo. Conchilleddu

wikisource.org | 2017/10/10 9:55:51

Fauna popolare sarda/Miscellanea di dialettologia e toponimia italiana print that page

notte portano le pecore al pascolo, suguzada f. log. — svegliata — mossa — Così il merid. — sumbullai — intorbidire — disordinare — e sumbuzare v. a. log. (Ghtlarza) — abbuluzare - lt. * ab-bulliare — sumbulla — disordine — tumulto — chiasso. Sumere e sumire log. —

wikisource.org | 2017/10/10 9:56:13

Il nostro padrone/Parte prima/I print that page

cielo biancastro. All'orizzonte, sopra una linea azzurra di colline, apparivano le montagne di Barbagia dai profili argentei, e pareva che là lontano si stendesse una terra di sogno; ma al di qua, la luna, quando si liberava dalle nuvole, illuminava un paesaggio livido e rugginoso, una distesa

wikisource.org | 2018/9/20 13:07:05

La regina delle tenebre/La giumenta nera print that page

Preceduto da due servi, Antonio Dalvy andava di villaggio in villaggio, acquistando giumente e puledri di buona razza, per spedirli al continente. Egli era un bell’uomo sui quaranta, alto, grasso, con la testa gettata all’indietro; con occhi un po’ obliqui, un po’ verdognoli, d’un

wikisource.org | 2018/9/1 8:31:48

Chiaroscuro/L'uomo nuovo print that page

Per un po’ parve anzi goderselo, quel profumo di uomo selvaggio che la lettera le recava, e con la testa curva estiò a lungo prima di salire dallo studente. Ogni volta una specie di pudore le impediva di far sapere all’estraneo i suoi segreti; dapprima anzi aveva incaricato sua madre di

wikisource.org | 2018/6/17 20:54:06

Cenere/Parte I/VIII print that page

e da fantasmi di età epiche. Ah, come si sentiva grande! Ma ecco che le cerule montagne della Barbagia natia svaniscono all’orizzonte: una sola cresta dell’Orthobene appare ancora, dietro altre cime, violacea sul cielo pallido; ancora un lembo, una punta, una pietra.... più niente. Anche

wikisource.org | 2018/6/11 10:26:14

Cenere/Parte II/III print that page

mufloni e con le lepri, fra i ciclamini, sotte le immense quercie sacre ai vecchi pastori della Barbagia , e si addormentava all’ombra delle roccie fiorite di musco, nei voluttuosi meriggi, mentre intorno al suo letto di felci e di pervinche gli insetti dorati ronzavano amandosi, e le api

wikisource.org | 2018/6/11 10:40:14

Racconti sardi/Di Notte/II print that page

offese ricevute, e noi, stanotte, noi che ti abbiamo cercato per dieci anni in tutti i villaggi di Barbagia , pei monti nevosi e per le gole dirupate, noi laveremo col tuo sangue la macchia impressa al nostro nome. — Simona, Simona!... — mormorò il prigioniero volgendole, spaventato,

wikisource.org | 2015/12/5 16:53:43

La via del male/XI print that page

denaro, drappi di velluto e di broccato. Maria si divertiva assai; vicino a lei parecchie donne d’ Orotelli si porgevano di mano in mano una fiala, nella quale introducevano il dito [p.  142   modifica ] mignolo che poi si passavano religiosamente sulle palpebre. — Cos’è? — domand

wikisource.org | 2017/3/6 9:27:19