-

Risultati 1 - 10 su circa 10 per  Wikipedia / Mamoiada riti / Wikipedia    (1834145 articoli)

Mamoiada print that page

Mamoiada_Panorama

corrispondenza dell'asse nord-sud della Sardegna , lungo la strada Ulbiam-Caralis , l'abitato di Mamoiada fu interessato da una presenza militare romana. Il rione Su 'astru ha un nome che ricalca quello che i romani davano ai loro piccoli presìdi ( Castrum ). La presenza romana è altres

Carnevale di Mamoiada print that page

Sfilata_mamuthones_e_issohadores_(2)

Il Carnevale di Mamoiada è "uno degli eventi più celebri del folclore sardo" [1] . Le sue maschere sono: I Mamuthones : uomini col viso ricoperto da una maschera nera dai rozzi lineamenti, vestiti col pellicce scure e con campanacci appesi alla schiena. Fanno la prima apparizione il 17

Sagre in Sardegna print that page

Issohadoreandmamuthones

» [2] Indice 1 A gennaio 2 Carnevale 2.1 Principali carnevali della Sardegna 3 Riti pasquali 4 Sagre primaverili 5 Le sagre estive 6 Riti dei morti 7 Note 8 Bibliografia 9 Collegamenti esterni A gennaio [ modifica | modifica wikitesto ] Mamoiada : Mamuthones

Ollolai print that page

Panoramaa

di Arborea , anticamente, facevano parte i comuni di Gavoi , Lodine , Fonni , Ovodda , Olzai , Mamoiada , Teti, Austis, Tiana . In un secondo momento, vennero integrati Orgosolo e Oliena Evento cruciale nella storia dell'antica capitale della Barbagia , fu l'incendio del 5 agosto 1490 ,

Mamuthones print that page

Mamoiada_-_Costume_tradizionale_(11)

I Mamuthones e gli Issohadores sono maschere tipiche del carnevale di Mamoiada in Sardegna . Le due figure si distinguono per i vestiti e per il modo di muoversi all'interno della processione: i Mamuthones procedono affaticati e in silenzio mentre gli Issohadores vestono in modo colorato

Sarule print that page

Sarule_(Sardegna)_-_panoramio

Gonare, Sarule si estende per oltre 52  km² e confina con Ollolai , Orani , Olzai , Ottana e Mamoiada . Il suo territorio presenta una notevole differenza altimetrica, che varia dai 215  m della Valle di Ghirthoe , ai 1086 m del Monte Gonare. Storia [ modifica | modifica wikitesto

Settimana Santa in Sardegna print that page

Settimanasanta_ca1

I riti della Settimana Santa sono l'insieme delle manifestazioni religiose organizzate in diversi luoghi della Sardegna ad opera delle locali confraternite in occasione della Pasqua . Questi antichi riti , di grande richiamo turistico, vogliono rappresentare i momenti più significativi

Menhir print that page

Menhir-carnac-dettaglio

I menhir (dal bretone men e hir "pietra lunga") sono dei megaliti (dal greco "grande pietra") monolitici (da non confondere con i dolmen , polilitici e solitamente assemblati a portale), eretti solitamente durante il Neolitico , che potevano raggiungere anche più di venti metri di altezza

Settimana Santa di Taranto print that page

Posta_del_Carmine

I riti della Settimana Santa di Taranto sono un evento che si svolge nella città a partire dalla Domenica delle Palme . I riti della Settimana Santa risalgono all'epoca della dominazione spagnola nell' Italia meridionale . Furono introdotti a Taranto dal patrizio tarantino Don Diego

Stele di Boeli print that page

Sa_Perda_Pint%C3%A0_-_(Stele_di_Boeli)_MAMOIADA_-_

La Stele di Boeli di Mamoiada (detta “Sa Perda Pintà” La pietra incisa, in sardo ) è una lastra di granito incisa scoperta centro Sardegna. Questa grande lastra, nota come Stele di Boeli dal nome della zona dove è stato trovato , misura m. 2.67x2,10x0,57 circa. Caratteristica