-

Risultati 1 - 10 su circa 58 per  Wikipedia / Marco Bresciani rodolfo / Wikipedia    (1834145 articoli)

Costantino Bresciani Turroni print that page

Figlio di Alessandro Bresciani e di Erminia Turroni, il cognome della quale aggiunge al paterno, nel 1902 si laurea in legge all' università di Padova con una tesi in economia politica sulla circolazione monetaria in rapporto con l'evoluzione economica ed ha per relatore Achille Loria

wikipedia.org | 2018/5/26 6:36:22

Rodolfo Mondolfo print that page

Rodolfo_Mondolfo

Nacque in provincia di Ancona , ultimogenito di Vito Mondolfo e Gismonda Padovani, una famiglia benestante di commercianti di origine ebrea . [1] Suo fratello maggiore Ugo Guido (1875 - 1958) fu uno storico, membro del Partito Socialista Italiano sin dalla sua fondazione e stretto collaboratore

Rodolfo Vantini print that page

Milano,_Porta_Venezia_02

di tutti i cimiteri neoclassici dell'Ottocento, opera che lo impegnò per tutta la vita e che i bresciani presero a chiamare semplicemente "Vantiniano". Al'interno del complesso monumentale è presente la torre del faro: una colonna alta 60 metri culminante con una grande lanterna. Durante

Pietre d'inciampo in Lombardia print that page

Gasse_in_Brescia_mit_Stolperstein_f%C3%BCr_Ubaldo_Migliorati

La lista delle pietre d'inciampo in Lombardia riguarda i blocchi che ricordano il destino delle vittime lombarde dello sterminio nazista, qualunque sia stato il motivo della persecuzione: religione, razza, idee politiche, orientamenti sessuali. Il suo obiettivo è mantenere viva la memoria

Unione Calcio Sampdoria 1978-1979 print that page

Unione_Calcio_Sampdoria_1978-1979

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l' Unione Calcio Sampdoria nelle competizioni ufficiali della stagione 1978-1979 . Indice 1 Stagione 2 Maglie e sponsor 3 Organigramma societario 4 Rosa 5 Risultati 5.1 Serie B 5.1.1 Girone di andata 5.1.2 Girone di ritorno

Diego Fabbri print that page

1964_01_18_Diego_Fabbri_(a_destra)_e_Luigi_Silori_(corretta)

Frequentò l'oratorio di don Giuseppe Prati , conosciuto come don Pippo, che gli trasmise la passione per il teatro . Scrisse le sue prime composizioni, tra il 1931 e il 1935, per il teatro della parrocchia di San Luigi di Forlì. La sua prima opera, I fiori del dolore (1931), fu dedicata

Arman print that pageTimeline of Arman

Arman_by_Lothar_Wolleh

L'artista era solito inserire nelle sue tele strumenti musicali infranti. Una parte del suo lavoro fu poi basato sulle accumulazioni di oggetti come di scarpe, monete, orologi, pennelli, tubetti di colore ed altro. Si è dedicato anche ad opere scultoree, in genere bronzee, che rappresentavano

Arnoldo Mondadori print that pageTimeline of Arnoldo Mondadori

Arnoldo_Mondadori

Figlio di un calzolaio ambulante e analfabeta [3] , Arnoldo Mondadori nacque a Poggio Rusco nel 1889 , terzogenito (dopo Ermete e Rhea) di Domenico Secondo e di Ermenegilda Cugola. Dopo di lui nacquero i fratelli Remo, Dina e Bruno. In cerca di lavoro, la famiglia si trasferì prima a Gazzo

Arrigo Serpieri print that page

Arrigo_Serpieri2

Esperto di economia agraria , è stato sottosegretario del ministero dell'Agricoltura durante il ventennio fascista . È stato, inoltre, Presidente dell' Accademia dei Georgofili (1926-1944), Senatore dal 1939, Rettore dell' Università di Firenze dal 1937 al 1942 . Indice 1 Gli

Carlo Carrà print that pageTimeline of Carlo Carrà

Carlo_carra

Figlio di un possidente terriero caduto in disgrazia, apprese i primi accenni dell'arte del disegno da giovane, a soli 12 anni, durante una forzata stabilità a letto a causa di una lunga malattia. Iniziò ben presto a lavorare come decoratore murale a Valenza frequentando nel frattempo le