-

Risultati 1 - 10 su circa 18 per  Wikipedia / Microscopio elettronico a trasmissione tessuti / Wikipedia    (1834145 articoli)

Tecniche istologiche print that page

Emphysema_H_and_E

di tecniche e operazioni che permettono la preparazione di un tessuto biologico per l'esame al microscopio . Indice 1 Introduzione 2 Fissazione e inclusione 3 Disidratazione 4 Sezionamento 5 Colorazione 6 Altre tecniche 6.1 Congelamento 6.2 Microscopia ottica 6.3 Microscopia

Microscopio print that page

Obbiettivi_per_mo

Il microscopio (dal greco : μικρόν mikrón "piccino" e σκοπεῖν skopéin "guardare") è uno strumento che consente di ingrandire gli oggetti di piccole dimensioni. Permette di risolverne i dettagli e quindi permette una osservazione diretta ad occhio nudo (o indiretta tramite

Glicocalice print that page

Il Glicocalice è una struttura extracellulare che ricopre la superficie esterna dei tessuti , una "guaina" che si trova principalmente negli epiteli . immagine Il glicocalice è lo strato più esterno della membrana plasmatica . È costituito da carboidrati legati covalentemente alle

wikipedia.org | 2013/2/26 23:47:19

Giunzione cellulare print that page

Cervical_intraepithelial_neoplasia_(1)_normal_squamous_epithelium

proteine transmembrana che esterne ad essa o addirittura estrinseche, ne esistono di tipi diversi in tessuti diversi e inoltre possono essere in grado di legare anche le integrine. Le calcio-dipendenti , invece, fanno uso di tre tipologie di proteine: " caderine , integrine , selectine "

Tessuto (biologia) print that page

Peripheral_nerve,_cross_section

, placozoi , mesozoi e nelle briofite . Negli animali a organizzazione superiore, spesso più tessuti diversi si associano tra di loro a formare strutture ulteriormente organizzate, gli organi . Un tessuto può essere un solido, ma ugualmente un liquido. Il sangue e la linfa , circolante

Cristalli di ghiaccio print that page

Ice_crystals_on_the_box

Con la transizione di fase dallo stato liquido a quello solido , l' acqua tende a configurarsi in cristalli di ghiaccio , vale a dire in formazioni la cui struttura spaziale mostra una disposizione ordinata rigida e regolare, osservabile a varie scale dimensionali. A livello molecolare,

Istiocitosi print that page

L' istiocitosi è una condizione clinica caratterizzata dalla presenza di un numero eccessivo di istiociti nel sangue e nei tessuti . Vengono raggruppate sotto tale nome una serie di malattie rare che si sviluppano specialmente nella giovinezza dell'individuo. L'istiocitosi ha forme sia

wikipedia.org | 2018/5/28 13:43:17

Fissazione (istologia) print that page

Microscope

la fissazione si riesce a ritardare, quando non ad impedire, questi processi, e a questo scopo i tessuti appena prelevati vengono trattati con composti chimici quali alcoli e aldeidi , i quali, appunto, fissano le molecole presenti nel tessuto nello stato chimico e nella posizione in cui

Microscopio elettronico a scansione print that page

First_Scanning_Electron_Microscope_with_high_resolution_from_Manfred_von_Ardenne_1937

Il microscopio elettronico a scansione , comunemente indicato con l' acronimo SEM dall' inglese Scanning Electron Microscope , è un tipo di microscopio elettronico . Indice 1 Funzionamento 2 Componenti Fondamentali 2.1 Sorgente elettronica 2.2 Lenti elettromagnetiche 2.3

Microscopio elettronico print that page

Ernst_Ruska_Electron_Microscope_-_Deutsches_Museum_-_Munich-edit

Il microscopio elettronico è un tipo di microscopio che non sfrutta la luce come sorgente di radiazioni , ma un fascio di elettroni . Fu inventato dai tedeschi Ernst Ruska e Max Knoll nel '31 . Il microscopio elettronico utilizza un fascio di elettroni, anziché di fotoni come un