-

Risultati 1 - 10 su circa 104 per  Wikipedia / Microscopio elettronico molecola ottico / Wikipedia    (1834145 articoli)

Tessuto muscolare print that page

Skeletal_muscle_-_cross_section,_nerve_bundle

Il tessuto muscolare è uno dei quattro tipi fondamentali di tessuto che compongono il corpo degli animali . È responsabile dei movimenti volontari ed involontari del corpo, ed è composto da tessuto liscio e striato volontario. Indice 1 Generalità 2 Tessuto muscolare striato scheletrico

Plasmacellula print that page

Plasmacell

poste sulla superficie extracellulare. A questo punto i linfociti CD4+ T-helper si legano alla molecola MCH II/antigene e provocano poi l'attivazione delle cellule B, che include la differenziazione in plasmacellule e la successiva creazione di anticorpi. Va infine sottolineata l'importanza

Microscopio elettronico print that page

Ernst_Ruska_Electron_Microscope_-_Deutsches_Museum_-_Munich-edit

Il microscopio elettronico è un tipo di microscopio che non sfrutta la luce come sorgente di radiazioni , ma un fascio di elettroni . Fu inventato dai tedeschi Ernst Ruska e Max Knoll nel '31 . Il microscopio elettronico utilizza un fascio di elettroni, anziché di fotoni come un

Microscopio elettronico a trasmissione print that page

Transmission_electron_microscope_(Philips_TEM)_Mega_View_II_pl

Il microscopio elettronico a trasmissione , comunemente indicato con l' acronimo TEM dall' inglese transmission electron microscope , è un tipo di microscopio elettronico . Indice 1 Funzionamento 2 Voci correlate 3 Altri progetti 4 Collegamenti esterni [ modifica

Microscopio print that page

Obbiettivi_per_mo

Il microscopio (dal greco : μικρόν mikrón "piccino" e σκοπεῖν skopéin "guardare") è uno strumento che consente di ingrandire gli oggetti di piccole dimensioni. Permette di risolverne i dettagli e quindi permette una osservazione diretta ad occhio nudo (o indiretta tramite

Spettroscopia Raman print that page

Donne_Bretoni_Spettro_Raman

La spettroscopia Raman o spettroscopia di scattering Raman è una tecnica di analisi dei materiali basata sul fenomeno di diffusione di una radiazione elettromagnetica monocromatica da parte del campione analizzato. Come fenomeno fu predetto da Adolf Smekal nel 1923 [1] mentre le prime

Cristalli di ghiaccio print that page

Ice_crystals_on_the_box

Con la transizione di fase dallo stato liquido a quello solido , l' acqua tende a configurarsi in cristalli di ghiaccio , vale a dire in formazioni la cui struttura spaziale mostra una disposizione ordinata rigida e regolare, osservabile a varie scale dimensionali. A livello molecolare,

Reticolo sarcoplasmatico print that page

Skeletal_muscle_-_longitudinal_section

Il reticolo sarcoplasmatico (RS) o reticolo sarcoplasmatico di Veratti è un sistema di tubuli, a sviluppo prevalentemente longitudinale, delimitati da membrana, presente nel citoplasma che circonda le miofibrille delle fibrocellule muscolari ; corrisponde al reticolo endoplasmatico liscio

Tecniche istologiche print that page

Emphysema_H_and_E

di tecniche e operazioni che permettono la preparazione di un tessuto biologico per l'esame al microscopio . Indice 1 Introduzione 2 Fissazione e inclusione 3 Disidratazione 4 Sezionamento 5 Colorazione 6 Altre tecniche 6.1 Congelamento 6.2 Microscopia ottica 6.3 Microscopia

Cristallografia print that page

Zweikreisgoniometer_01

La cristallografia (dal greco "krystallos" , "ghiaccio" e "graphein" , "scrivere") è la scienza che si occupa dello studio dei cristalli . In particolare si occupa della loro formazione, crescita, struttura microscopica, aspetto macroscopico e proprietà fisiche. [1] Talvolta il termine