-

Risultati 1 - 10 su circa 52 per  Wikipedia / Miguel de Corella bartolomeo 1506 / Wikipedia    (10867 articoli)

Template:Nascondi titolo print that page

Il template nasconde il titolo della pagina. Uso Ricopiare il testo sottostante. {{Nascondi titolo}} Categoria : Template di sistema

wikibooks.org | 2018/8/11 13:59:04

Il Principe/Niccolò Machiavelli print that page

Niccolo_Machiavelli_uffizi

Niccolò Machiavelli nacque a Firenze, [1] terzo figlio, dopo le sorelle Primavera (1465) e Margherita (1468) e prima del fratello Totto (1475-1522); figlio di Bernardo (1432-1500) e di Bartolomea Nelli (1441-1496). Anticamente originari della Val di Pesa, i Machiavelli sono attestati [2]

Storia della letteratura italiana/Pietro Bembo print that page

Pietro_Bembo_-_Titian

guerra del sale"). Bembo fugge nel 1505 quando la peste decima la popolazione della città. Fra 1506 e 1512 vive a Urbino, dove inizia a scrivere una delle sue opere maggiori, le Prose della volgar lingua (pubblicata solo nel 1525). Il suo lavoro raggiunge i livelli più alti della sua carriera

Storia della letteratura italiana/Gian Giorgio Trissino print that page

Vincenzo_Catena_Portrait_of_Gian_Giorgio_Trissino

[10] [11] figlia del giudice Nicolò Trissino e di Caterina Verlati, già vedova di Alvise di Bartolomeo Trissino (morto a 45 anni nel 1522). [12] Da Bianca avrà due figli: Ciro (1524 - 1574) e Cecilia (1526 - 1542). La nomina di Ciro a erede universale scatena le ire di Giulio che per

Storia della letteratura italiana/Ludovico Ariosto print that page

Titian_-_Portrait_of_a_man_with_a_quilted_sleeve

Este (figlio di Ercole). Per ottenere benefici ecclesiastici decide poi di diventare chierico. Nel 1506 è investito del beneficio della ricca parrocchia di Montericco. Questa condizione gli spiace molto: Ippolito era uomo avaro e gretto; Ariosto stesso era divenuto un umile cortigiano, un

Storia della letteratura italiana/Francesco Guicciardini print that page

Ritratto_di_francesco_guicciardini

novembre dello stesso anno ottiene il dottorato in ius civile e inizia la carriera forense. Nel 1506 conclude l'attività accademica; nel frattempo, nel novembre del 1508, si sposa, contro il volere paterno, con Maria Salviati, appartenente a una famiglia politicamente esposta e apertamente

Storia della letteratura italiana/Umanesimo civile print that page

Bertoldo_di_giovanni,_medaglia_di_lorenzo_il_magnifico

Alla fine del XIV secolo, con l'Umanesimo si diffonde una nuova considerazione del mondo classico. Le opere antiche non sono più interpretate alla luce del pensiero cristiano, ma cercando di ricostruire il contesto storico in cui sono nate. Componente essenziale di questo lavoro è l'attenta

Storia della letteratura italiana/Baldassarre Castiglione print that page

Portrait_of_Baldassare_Castiglione_by_Raphael

occupò soprattutto di politica e diplomazia, ma anche di letteratura. Scrisse l'egloga Tirsi 1506 ), il prologo alla Calandria dell'amico Bernardo Dovizi da Bibbiena (1513), rime latine e italiche. Ci resta di lui anche un grosso epistolario, di cui ricordiamo l'epistola latina a Enrico

Storia della letteratura italiana/Francesco Petrarca print that page

Petrarch_by_Bargilla

Francesco Petrarca è il primo scrittore italiano consapevole del proprio ruolo di intellettuale, nonché prototipo di umanista : grande importanza ha infatti il suo rapporto con i classici, precursore dell'attività filologica che caratterizzerà successivamente l'Umanesimo. Importante è

Storia della letteratura italiana/Torquato Tasso print that page

Jacopo_Bassano,_Portrait_of_Torquato_Tasso,_aged_22,_(Sotheby%27s_2018)

Torquato Tasso visse nella propria esperienza personale le contraddizioni e il disagio per la crisi che stava attraversando l'Italia nella seconda metà del Cinquecento. Con la sua opera maggiore, la Gerusalmme liberata , cerca di porsi come modello del perfetto poeta cristiano, attento a seguire