-

Risultati 1 - 10 su circa 148 per  Wikipedia / Parco Nazionale aree ettari / Wikipedia    (10867 articoli)

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Danimarca print that page

Marina 2 1992, DAF [2] 3 La situazione al 1998 [3] 3.1 Marina 3.2 Esercito e Guardia Nazionale 3.3 Aeronautica 4 Aeronautica danese, fino al 2006 [4] 5 La Marina al 2008 [5] 5.1 Le Absalon e le nuove fregate a.a. [6] 6 Esercito, 2008 1985 [1] [ modifica ] Al culmine

wikibooks.org | 2018/9/11 15:42:10

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Panavia Tornado print that page

RAF_Panavia_Tornado_GR1A

Il Tornado è un fenomeno atmosferico dalla notevole capacità distruttiva, veloce e molto insidioso, mortale per chi lo incontra. Nei tardi anni '30 è stato anche un grosso e potente caccia in sviluppo per la RAF, fino a quando esso non venne cancellato per via dell'inaffidabilità del suo

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Italia: esercito 61 print that page

AA7V

nell'addestramento. Per quest'ultimo, per il battaglione corazzato, vi era un'area di appena 15 ettari , per giunta contesa dagli enti locali (i poligoni militari, invece, sono rimaste tra le aree meglio conservate data la loro sottrazione alla speculazione edilizia). L'artiglieria era invece

Costigiola/Percorso 01 print that page

Costigiola-bosco_ceduo-2

si trovano. La base scout di Costigiola è tutta circondata da boschi; la maggior parte dei 7,5 ettari di terreno che il Comune di Monteviale le ha assegnato sono ricoperti da alberi e piante di diversa altezza e dimensione. Si tratta in prevalenza di bosco ceduo , cioè di un bosco che

Bivona/Monumenti e luoghi d'interesse print that page

Portalebivona6

orientata Monti di Palazzo Adriano e Valle del Sosio 6.2 Area Attrezzata demaniale Canfuto 6.3 Parco dei Monti Sicani 7 Galleria fotografica 8 Note 9 Bibliografia 10 Collegamenti esterni Architetture religiose [ modifica ] Per approfondire, vedi Chiese di Bivona .

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Norvegia print that page

Hauk_class_MTB_LOM

Dopo avere dato origine alle grandi conquiste dei vichinghi, la Norvegia rimase piuttosto distante dal grosso della storia europea. Cristianizzata, colonizzatrice della Groenlandia e forse del Labrador, la Norvegia mantenne la sua marina ad alti livelli, sopratutto mercantili. La conquista

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Singapore-2 print that page

popolate. In tutto vi sono circa 32.700 militari professionisti integrati da 39.800 nel Servizio Nazionale attivo e riserve per 350 mila, chiamate ORNSmen, Operationally-Ready national servicemen. Il servizio di leva di Singapore è chiamato National Service o NS e riguarda i cittadini che

wikibooks.org | 2015/7/9 14:45:45

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Canada print that page

Canadian_AVGP_obstacle_course

volo e una pattuglia acrobatica. In tutto aveva 111 aviogetti CT-114 della Canadair, di produzione nazionale . Infine da menzionare il Maritime Group, posto sotto le dipendenze del Marittime Command, ovvero MARCOM. Esso aveva 3 gruppi con 18 CP-140 Aurora, ovvero il P-3B Orion con l'avionica

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Svizzera print that page

Bunker_Bottighofen

La Svizzera è da secoli una nazione neutrale, e su questa neutralità ha costruito una forza economica e un patrimonio di civile convivenza, non dimenticando che in questa piccola nazione alpina non vi è un vero popolo, ma un insieme di popolazioni che parlano 4 lingue diverse e sono ripartite

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Venezuela print that page

'Lupo'. Indice 1 F-86 in Venezuela 2 1985 2.1 Esercito 2.2 Marina 2.3 Guardia Nazionale 2.4 Aeronautica 3 Tempi moderni 4 La Fuerza Aerea Venezuelana nel 1990 4.1 VF-5 4.2 Addestramento 4.3 Gli F-16 5 Tempi attuali (2008) 5.1 Aviazione 5.2 Esercito

wikibooks.org | 2015/7/9 14:51:59