Risultati 21 - 30 su circa 148 per  Wikipedia / Parco Nazionale aree ettari / Wikipedia    (10867 articoli)

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Francia-1 print that page

supporto alle missioni oltreconfine, deterrenza nucleare e strategica, difesa dello spazio aereo nazionale Era ripartita in 4 comandi principali e 3 di supporto: FAS, Forces Aériennes Stratégiques CAFDA, Commandement Air de Defense Aérienne FATAC, Force Aérienne Tactique COTMA, Commandement

wikibooks.org | 2018/7/8 9:17:54

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Ungheria print that page

ragionevolmente ben armate, equipaggiate ed addestrate. Potevano quantomeno difendere il territorio nazionale e consentire il passaggio dei rinforzi sovietici per il fronte europeo, se ve ne fosse stato bisogno. L'Ungheria era in ogni caso tra gli obiettivi dei bombardieri NATO, come i Tornado

wikibooks.org | 2015/7/9 14:50:18

Inglese/Preposizioni di stato in luogo print that page

Boston / In Trafalgar Square (UK) In Baker Street = In Baker Street In the park / garden = Nel parco / giardino Nelle seguenti espressioni, invece, non si usa l'articolo: In bed / in prison = A letto / in prigione (UK) In hospital = In ospedale (detto p.e. di un malato) In indica

wikibooks.org | 2015/7/9 15:27:59

Colico/Le vie print that page

MonteLegnone

di limitata lunghezza, ma di considerevole importanza. Esso congiunge Piazza Garibaldi con Via Nazionale ed è diviso in due parti dalla ferrovia. Via Mazzini [ modifica ] Via Mazzini è una via centrale parallela a Via Sacco. Anch'essa congiunge Piazza Garibaldi con Via Nazionale ed

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Unione sovietica-Missili 2 print that page

2P16_Luna

Quest'arma è in realtà una vera famiglia numerosa, discussa, limitata ma importante al tempo stesso. Frog sta per Free Rocket Over Ground, ma in codice NATO suona come 'ranocchio' (frog). Il primo di questi ordigni, dei quali solo di recente se ne sa di più, p stato il 3E-2 Filin, ovvero

Apple/Sistemi operativi print that page

wikibooks.org |