-

Risultati 1 - 10 su circa 191 per  Wikipedia / Parco Nazionale aree gestore / Wikipedia    (10867 articoli)

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Danimarca print that page

Marina 2 1992, DAF [2] 3 La situazione al 1998 [3] 3.1 Marina 3.2 Esercito e Guardia Nazionale 3.3 Aeronautica 4 Aeronautica danese, fino al 2006 [4] 5 La Marina al 2008 [5] 5.1 Le Absalon e le nuove fregate a.a. [6] 6 Esercito, 2008 1985 [1] [ modifica ] Al culmine

wikibooks.org | 2018/9/11 15:42:10

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Singapore-2 print that page

popolate. In tutto vi sono circa 32.700 militari professionisti integrati da 39.800 nel Servizio Nazionale attivo e riserve per 350 mila, chiamate ORNSmen, Operationally-Ready national servicemen. Il servizio di leva di Singapore è chiamato National Service o NS e riguarda i cittadini che

wikibooks.org | 2015/7/9 14:45:45

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Panavia Tornado print that page

RAF_Panavia_Tornado_GR1A

Il Tornado è un fenomeno atmosferico dalla notevole capacità distruttiva, veloce e molto insidioso, mortale per chi lo incontra. Nei tardi anni '30 è stato anche un grosso e potente caccia in sviluppo per la RAF, fino a quando esso non venne cancellato per via dell'inaffidabilità del suo

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Italia: esercito 61 print that page

AA7V

Il battaglione corazzato aveva sempre tre compagnie, come del resto i battaglioni carri, ma con una differenza: era un battaglione poliarma, un'unità 'perfetta' nel senso dell'autonomia di impiego, in quanto aveva due compagnie carri, una di APC, una cp mortai medi e una cp controcarri (piuttosto

Bivona/Monumenti e luoghi d'interesse print that page

Portalebivona6

orientata Monti di Palazzo Adriano e Valle del Sosio 6.2 Area Attrezzata demaniale Canfuto 6.3 Parco dei Monti Sicani 7 Galleria fotografica 8 Note 9 Bibliografia 10 Collegamenti esterni Architetture religiose [ modifica ] Per approfondire, vedi Chiese di Bivona .

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Norvegia print that page

Hauk_class_MTB_LOM

Dopo avere dato origine alle grandi conquiste dei vichinghi, la Norvegia rimase piuttosto distante dal grosso della storia europea. Cristianizzata, colonizzatrice della Groenlandia e forse del Labrador, la Norvegia mantenne la sua marina ad alti livelli, sopratutto mercantili. La conquista

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Argentina-32 print that page

IAI_Finger

A questo punto, le F.A. argentine erano assai evolute rispetto ai primi anni '90. La maggiore differenza la facevano i nuovi A-4 Fightinghawk, ovvero A-4M ex-USMC aggiornati con nuova avionica, a cominciare dal radar APG-66. In pratica si erano costruiti, per ragioni economiche (gli F-16 costavano

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Cile print that page

solo nel 1826 venne riconosciuta l'indipendenza di quella colonia. Subito venne creato un esercito nazionale indipendente, che venne organizzato sul modello francese e ben presto impegnato in guerre con quelli che divennero i nemici 'storici' ovvero la Bolivia e il Perù nonché con l'ex-madrepatria

wikibooks.org | 2015/7/9 14:35:10

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Italia: esercito 2 print that page

US_90_mm_gun_1

risalgono al Rinascimento, ma sopratutto, alla Prima guerra mondiale, in cui l'Esercito entrò con un parco d'artiglierie deficitario (come quasi tutti i belligeranti) ma riuscendo a porvi rimedio in pochi anni con un massiccio investimento, importazioni, produzioni su licenza e un gran numero

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Svizzera print that page

Bunker_Bottighofen

La Svizzera è da secoli una nazione neutrale, e su questa neutralità ha costruito una forza economica e un patrimonio di civile convivenza, non dimenticando che in questa piccola nazione alpina non vi è un vero popolo, ma un insieme di popolazioni che parlano 4 lingue diverse e sono ripartite