-

Risultati 1 - 7 su circa 7 per  Wikipedia / Parco Nazionale protetto / Wikipedia    (10867 articoli)

Armi avanzate della Seconda Guerra Mondiale/Giappone-4 print that page

Fubuki

Malgrado i Giapponesi costituissero non meno di 4 divisioni corazzate, la loro disposizione in territori che erano ostili o troppo distanti per un uso di massa dei corazzati, fece sì che solo in poche occasioni i carri armati giapponesi apparissero in numeri consistenti. La caduta di Singapore

Forze armate mondiali dal secondo dopoguerra al XXI secolo/Sudafrica print that page

Ratel_90_armyrecognition_South-Africa_008

La principale Forza Armata del Sudafrica era all'epoca un vero esercito di popolo. C'erano 15.500 persone, di cui 5.500 volontari di razza mista, più 2.000 donne. Questi inquadravano 50.000 militari di leva che servivano per ben 24 mesi, poi diventavano per i 12 anni successivi riservisti

Storia delle Forze armate tedesche dal 1945/Gli anni '90 print that page

Mig-23BN

che da sole ponevano problemi enormi di sicurezza e di catalogazione. Parte di questo immenso parco d'armamenti fu riutilizzato dai tedeschi, parte fu esportata, la maggior parte demolita. Il personale tedesco-orientale venne integrato, vennero formate 6 brigate di fanteria equipaggiate con

Caccia tattici in azione/USAAF-2 print that page

P-39_1

40 erano gli unici caccia moderni americani presenti in quantità apprezzabili nell'eterogeneo parco dell'USAAF. Confrontato con lo Zero, ad alta quota, però, il P-39 non ebbe scampo. Combatté però valorosamente e alla fine aiutò a contenere l'avanzata dell'Asse nel biennio critico 1941

Armi avanzate della Seconda Guerra Mondiale/USA-4 print that page

M22-locust-negba-1

La principale di queste, almeno tra le definibili 'avanzate', fu senz'altro il Bazooka, diventato (assieme all'RPG in questi ultimi anni) il sinonimo di questo tipo di armi. La nascita del Bazooka era dovuta alle ricerche fatte nella base statunitense di Aberdeen (Maryland) fin dal 1933, ma

Armi avanzate della Seconda Guerra Mondiale/Francia 2 print that page

SOMUA-S35-Aberdeen.0007qkq1

anni '30 e dato alla cavalleria. In effetti perse contro il carro Renault, forse perché era meno protetto e per il costo maggiore, ma come mezzo da combattimento era superiore. Con la stessa torretta, aveva una corazza limitata a 34 mm ma anche una velocità di oltre 30 kmh grazie ad una

Armi avanzate della Seconda Guerra Mondiale/Italia 5 print that page

L-35-Beograd

Ecco un primo, sommario elenco dei mezzi di tipo avanzato, o quanto meno moderno, costruiti in Italia: Carri armati M15/42 e P.40 Semoventi da 20/65, 75/18, 75/34, 75/46, 90/53, 105/25 e 149/40 mm; Artiglierie trainate da 75, 90, 105, 149 e 203 mm. Indice 1 I primi carri 2 Gli ultimi