-

Risultati 1 - 10 su circa 1012 per  Wikipedia / Pole position veloce / Wikipedia    (1834145 articoli)

Kunimitsu Takahashi print that page

Jim_Redman,_Luigi_Taveri,_Kunimitsi_Takahashi_(1963)

Nel 1958 inizia la sua carriera motoristica sulle due ruote. Nel motomondiale del 1960 è settimo nella classifica della Classe 250 . Nel 1961 , Takahashi diviene il primo pilota nipponico a vincere un Gran Premio del motomondiale nella classe 250 su una Honda a Hockenheim . Sarà quarto

John Surtees print that pageTimeline of John Surtees

John_Surtees

La sua prima presenza nelle classifiche del motomondiale risale alla stagione 1952 quando ha ottenuto un sesto posto in Classe 500 , guidando una Norton in occasione del Gran Premio motociclistico dell'Ulster . Le presenze in classifica successive risalgono invece al motomondiale 1955 dove

Fernando Alonso print that pageTimeline of Fernando Alonso

Alonso_2016

È considerato da parte della stampa, da parte dei tifosi e colleghi, nonché dagli esperti come uno dei più grandi talenti di sempre nelle corse automobilistiche, [8] [9] [10] secondo la rivista statunitense Sports Illustrated nel 2013 figurava al terzo posto fra gli sportivi più ricchi

Lewis Hamilton print that pageTimeline of Lewis Hamilton

Lewis_Hamilton_2017_Malaysia

posto in F1. Dal suo esordio in massima categoria, Hamilton si è aggiudicato almeno una gara e una pole position durante il campionato mondiale, il che lo rende l'unico pilota nella storia della massima formula a esserci riuscito dalla prima stagione per dodici annate consecutive. [13]

Jacques Villeneuve print that pageTimeline of Jacques Villeneuve

Jacques_Villeneuve_at_Mont-Tremblant_2010_01

Nella massima serie dimostrò indubbie capacità velocistiche e grande abilità nei duelli ravvicinati [2] [3] , tanto che Frank Williams lo accostò al campione australiano Alan Jones per la sua durezza in pista e per la mancanza di timori reverenziali nei confronti degli avversari [4]

Alberto Ascari print that pageTimeline of Alberto Ascari

Ascari

Premi, vincendone tredici e salendo per diciassette volte sul podio. Ottenne inoltre quattordici pole position e si schierò per venticinque volte in prima fila. È l'ultimo pilota italiano ad avere vinto il titolo mondiale piloti e detiene il record per la più alta percentuale di vittorie

Chris Amon print that pageTimeline of Chris Amon

AmonChris19730706

Abile e meticoloso collaudatore, [2] era ritenuto tra i più veloci del Circus della Formula 1, [2] ma la sua carriera nella massima serie fu spesso caratterizzata dalla sfortuna. [2] [3] Viene considerato come uno dei migliori piloti a non aver mai vinto un Gran Premio di Formula 1 [4

Teo Fabi print that pageTimeline of Teo Fabi

Corrado_Fabi_Brabham_BT53_1984_Dallas_F1

italiano di Formula Ford 1600, ha disputato 71 Gran Premi di Formula 1 , ottenendo due podi, tre pole position e un totale di 23 punti mondiali. Contemporaneamente ha gareggiato anche nel campionato americano CART , divenendo il secondo debuttante nella storia a qualificarsi in prima posizione

Juan Manuel Fangio print that pageTimeline of Juan Manuel Fangio

Monza1950

Nella massima serie automobilistica disputò un totale di 52 Gran Premi, vincendone 24 e salendo per 35 volte sul podio. Ottenne inoltre 29 pole position e un totale di 48 partenze dalla prima fila. Il suo record di 5 titoli mondiali resistette per 48 anni e fu eguagliato e superato solamente

Nino Farina print that pageTimeline of Nino Farina

NinoFarina

quell'anno, del primo gran premio nella storia della Formula 1 , oltre che ottenitore della prima Pole position ), era anche noto alle cronache mondane per alcuni comportamenti, dentro e fuori i circuiti, in quegli anni considerati "eccessivi". Si ricorda, ad esempio, il vezzo di correre