Portalesclose
-

Risultati 11 - 20 su circa 267 per  Wikipedia / Profondità attendibili marina varo / Wikipedia    (1834145 articoli)

Neghelli (sommergibile) print that page

HMS_Coventry_(1918)

Il Neghelli è stato un sommergibile della Regia Marina . Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Inizialmente fu dislocato nella base di Lero [2] . Fu poi trasferito – nel 1940 – a La Spezia [2] . Il 10 giugno 1940, in seguito all'ingresso dell' Italia nel secondo conflitto mondiale

Uebi Scebeli (sommergibile) print that page

SMG_Uebi_Scebeli

però dai cacciatorpediniere inglesi, il sommergibile fu pesantemente bombardato con cariche di profondità che non riuscì ad evitare nonostante le varie manovre fatte, subendo così gravi danni [3] . Venuto forzatamente a galla, l’ Uebi Scebeli , subito cannoneggiato e mitragliato, fu

Asteria (sommergibile) print that page

Rsmgacciaio

avvistato, stava cercando di speronarlo; l’ Asteria fu poi oggetto del lancio di parecchie bombe di profondità , riportando danni non gravi [2] [3] . Il 7 luglio si portò nel tratto di mare tra Cipro e la Siria (era al momento comandante dell'unità il tenente di vascello Pasquale

S 3 (sommergibile Italia 1915) print that page

HMS_S1_IWM_SP_22

L’ S 3 è stato un sommergibile della Regia Marina , in precedenza appartenuto alla Royal Navy . Storia [ modifica | modifica wikitesto ] L’ S 3 non prestò mai servizio effettivo nella Marina britannica : quando, nel giugno 1915, la Regia Marina, essendo l' Italia entrata nel frattempo

Gorgo (sommergibile) print that page

RsmgTritone

trasporto alleato lanciandogli quattro siluri, ma fu mitragliato e poi bombardato con cariche di profondità rimanendo comunque illeso [6] [4] . Partì da Cagliari il 14 maggio, alle ore 22,00 per quella che doveva rivelarsi la sua ultima missione. Alle 16.44 del 21 maggio 1943, al largo

Tricheco (sommergibile 1931) print that page

RSmgSqualo

Il Tricheco è stato un sommergibile della Regia Marina . Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Dopo l'entrata in servizio fu destinato alla II Squadriglia Sommergibili di Media Crociera di La Spezia [3] . Nella prima parte della sua vita fu protagonista di una serie di incidenti:

Classe Nautilus (sommergibile 1911) print that page

SmgNautilus1911UscitaTaranto

La classe Nautilus era una classe di sommergibili della Regia Marina costruiti in 2 esemplari. Progettati dal maggiore C. Bernardis nel 1910 costituirono i prototipi della futura classe N. [2] Indice 1 Unità 1.1 Nautilus 1.2 Nereide 2 Note 3 Bibliografia 4 Voci correlate

Axum (sommergibile) print that page

HMS_Nigeria

Individuato dalla nave, l’ Axum si dovette immergere e fu bombardato per poco tempo con cariche di profondità , senza comunque subire danni [3] . Nel settembre 1941, durante l'operazione britannica « Halberd » (si trattava di una missione di rifornimento di Malta, ma i comandi italiani

Diamante (sommergibile) print that page

Sommergibile_Anfitrite

Il Diamante è stato un sommergibile della Regia Marina . Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Nel 1934 compì un viaggio nel bacino orientale del Mediterraneo [1] . Dal gennaio al settembre 1937 partecipò clandestinamente alla guerra di Spagna , senza ottenere risultati [2] . Nel

Fisalia (sommergibile 1932) print that page

JaleaJantina-800

ma scomparve [1] [2] . Nel dopoguerra si venne a sapere che era stato affondato con bombe di profondità il 28 settembre dalla corvetta britannica Hyacinth , circa venticinque miglia a nordest di Jaffa [1] [2] . Con il Fisalia scomparvero il comandante Acunto [3] , quattro altri ufficiali